fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Chi l'ha detto che per apparire belle bisogna spendere una fortuna in creme, trucchi ed estetiste? Basta rispolverare i rimedi e i trucchi delle care vecchine

di Anna De Rosa

Certi profumi sono indimenticabili: come l'aroma di un tempo che inequi-vocabilmente fa pensare alla mamma, alla nonna. Prodotti che una volta erano pochi ma custoditi con grande cura. La bellezza era preservata nella qualità degli ingredienti, nelle ricette create con le proprie mani, con attenzione verso le materie prime. La nonna aveva si meno prodotti, ma dal punto di visto qualitativo ed emozionale vi era qualcosa di più. Semplici, naturali ed economici, questi segreti sono stati tramandati nel tempo a generazioni di donne.

Pantaloni palazzo neri, o gonna a palloncino in una composizione "all black" sono certamente una scialuppa cui aggrapparsi in queste occasioni. E poi, francesine o dècollète

I party sono sempre dei lieti eventi, fatti che un’amante della mondanità accetta di buon grado. Sono quelle occasioni che ti permettono di riscoprire quel gusto unico del prepararsi, del rendersi bella per se e per l’ammirazione generale. Pillole di autostima che ti strappano un sorriso, pura gioia. Però, a volte, quando la festa è una sorpresa capovolta, quando il festeggiato avverte tutti solo con pochi giorni d’anticipo con la scusa dell’organizzazione dell’ultimo momento, decisioni rocambolesche e altre mille ragioni che possono avere valenza solo per un non esteta (uno che si veste a caso senza dare troppa importanza al “Dove, Con chi e Per cosa”), sono una vera e propria “mazzata”, sicuramente piacevolmente dolorosa, tra capo e collo.

Si può partecipare alle feste inevitabilmente in programma nella giornata anche con capi presi dal proprio armadio: basta un po' di inventiva e tanto charme

A carnevale ogni scherzo vale! Regola ferrea infranta solo per gli “scherzi al buon gusto”: quelli sono vietati sempre, persino a carnevale. Anche con indosso un costume bisogna essere meravi-gliosamente impeccabili. Che progetti avete per il vostro “Mardi Gras”?

Gli abiti a vestaglia sono scollati, avvolgenti, morbidi e soprattutto, grazie alla fascia in vita che ne regola profondità dello scollo e aderenza, estremamente versatili

È un giorno qualunque! Spreco di tempo e denaro! Una vera e propria attività consumistica! Stupidaggini per gente frivola! Siate oneste: quante volte avete sentito e soprattutto detto, senza però crederci, almeno una se non tutte queste frasi?
Secondo me le volte sono talmente tante che nemmeno si contano. È questo il caso più lampante del classico “si predica bene e si razzola male”.

Non trovare all'improvviso quello che si pensava di indossare può essere un problema serio, ma non per chi sa come uscire in ogni circostanza da un ginepraio

Sabato sera, uscita glamour e… tu sei alle 20:30 ancora in accappatoio in pieno panico perché le calze che credevi nell’armadio sono come per incanto, di un terribile maleficio anti fashion, scomparse tra le pile di vestiti disposti secondo le regole del caos.
Tutti i tuoi schemi saltano, non puoi più mettere ciò che avevi programmato, le lancette corrono e le 21:00, orario dell’appuntamento, sono dietro l’angolo. Un vero e proprio incubo, l’avete mai vissuto? Io dico di si. Le donne di gusto imbattono sempre in “gineprai modaioli”: come districare questi rovi stregati e uscirne vincitrici?

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca