Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Tra il 1950 e il 1970 la popolazione istruita era lo specchio fedele della società cittadina. Le iniziative del Comune dopo i licenziamenti di massa alle Mcm

di Anna De Rosa

Nel secolo scorso andare a scuola era un lusso, solo i ceti più agiati potevano permettersi di far frequentare ai figli la “scuola dell’obbligo”. La sede scolastica era uno dimostrazione evidente e fedele della situazione sociale della città e della sua evoluzione nel tempo.  Molti alunni appartenevano alle classi agricole ed operaie e molti erano i ragazzi respinti o che abbandonavano la scuola.

Il pagamento sarà effettuato dal 14 febbraio secondo il calendario che pubblichiamo. Per i ritardatari e gli assenti l'appuntamento salterà poi a dopo il 6 marzo 

A partire da mercoledì 14 febbraio saranno in riscossione presso gli sportelli della Banca della Campania, tesoriere comunale, i rimborsi per la fornitura dei libri di testo relativi all’anno scolastico 2015/2016. L’orario di apertura dello sportello è previsto dalle ore 9 alle ore 12.

I ragazzi della 5CC del liceo classico e linguistico di Nocera Inferiore e la professoressa Angelina Sessa protagonisti di un evento che riguarda il territorio e la protezione civile

di Anna Califano

Si terrà sabato 10 febbraio alle 10, presso l'aula magna dell'istituto G.B. Vico di Nocera Inferiore, il meeting ad ingresso libero "Uomo e Ambiente: un difficile equilibrio o un ecosistema sostenibile?".

L'evento è stato organizzato dalla classe 5CC dell'istituto e dalla professoressa Angelina Sessa con l'obiettivo di avvicinare i più giovani al dibattito uomo-ambiente. Ad intervenire anche il professore Rocco De Prisco e la dottoressa Chiara Russo

di Nello Vicidomini

Si è svolto questa mattina nell'aula magna del liceo classico G.B.Vico il meeting “Uomo e Ambiente: un difficile equilibrio o un ecosistema sostenibile?” attraverso il quale i ragazzi della classe 5CC, guidati dalla professoressa Angelina Sessa, hanno potuto mostrare il loro lavoro per il progetto nazionale ASOC (A Scuola di OpenCoesione).

Cresce l'impegno di docenti ed allievi del Giambattista Vico di Nocera Inferiore per rendere sempre più attraente per il grande pubblico la notte che riporta tutti indietro di 2000 anni

di Chiara Ferrigno

"Ubi tu Gaius, ego Gaia": con la rievocazione della promessa di matrimonio latina un corteo nuziale, partito da piazza Municipio e animato dai ragazzi del liceo classico Giambattista Vico, in costumi greco-romani, ha dato inizio alla IV notte nazionale del liceo classico.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6165
Visite agli articoli
7496126
« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28