fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Tremano da giorni gli abitanti di via Federico Ricco, a Nocera Superiore, e con essi migliaia di passanti occasionali.

Da tempo, infatti, come si vede chiaramente nella foto, la guaina di asfalto che copre il tetto dell'ex manicomio ora sede Asl si è piegata su se stesso per il forte vento, e malgrado siano numerosi i pezzi di tegole e mattoni che con il maltempo cadono giù a ripetizione (lungo i marciapiedi sono centinaia i frammenti bene in vista) nessuno si cura di intervenire. «Probabilmente aspettano prima che qualcuno si faccia seriamente male», dicono gli abitanti del posto.