fbpx

Con la direzione di Lorenzo Viotti, si conclude sabato 31 la sezione “Orchestra Italia” dell'edizione 2019 della manifestazione. L'inizio del concerto è alle 19:30

È fissato per le 19:30 di sabato 31 agosto l'ultimo appuntamento con la musica sinfonica dell'edizione 2019 del Ravello Festival. Dopo due mesi di programmazione e 13 concerti, gran finale per “Orchestra Italia” con la Filarmonica della Scala diretta da Lorenzo Viotti.

La sezione curata in collaborazione con il Teatro di San Carlo di Napoli, partner istituzionale della Fondazione Ravello, ha offerto al pubblico della Città della Musica la possibilità di apprezzare in un’unica stagione il suono e la personalità delle più prestigiose compagini orchestrali italiane che hanno portato alla ribalta, assieme a grandi classici del sinfonismo europeo, la grande tradizione strumentale italiana, attualmente poco frequentata: da Casella a Sgambati passando per Martucci, Ghedini, Smareglia e Respighi riscontrando un crescente interesse da parte del pubblico.