fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

agroNOCERA SUPERIORE - Il Museo Villa De Ruggiero, di Nocera Superiore, in Provincia di Salerno ospiterà, da 20 Ottobre al 16 Novembre la mostra di ceramiche, carte e segni grafici di Antonio D’Amore.
 
L' artista nocerino esporrà principalmente maioliche, in omaggio alla grande tradizione della ceramica vietrese, di cui il Museo di Villa De Ruggiero è testimone d’eccezione.
Assieme ai “tozzetti”, ai piatti ed alle “piastre” in ceramiche, la mostra  si comporrà delle “tracce d’artista”: faldoni liberamente consultabili nella sala studio del Museo, contenenti gli schizzi, le prove, i bozzetti preparatori, documenti e cartelle che raccontano il sedimentarsi del segno visivo dell’artista negli anni.


L’inaugurazione, prevista per domenica 20 Ottobre alle ore 11.00, sarà l’occasione di un aperitivo di presentazione cui interverranno il critico d'Arte e Estetologo Giuseppe Siano e lo Storico e Critico d'Arte Rosario Pinto.

I saluti istituzionali sono affidati a Matteo Bottone, Assessore al Patrimonio, Cultura e Beni Culturali della Provincia di Salerno ed al Dirigente settore Musei e Biblioteche, Barbara Cussino.

La mostra di Antonio D’Amore rappresenta un invito – inoltre – alla scoperta della bellissima - Raccolta di Arti Applicate -  tra cui spiccano le opere della ceramista Irene Kowaliska, del Maestro Dolker e del contemporaneo Manuel Cargaleiro.

La mostra è organizzata dal Centro Iniziative Culturali e Artistiche "Giorgio La Pira" di Nocera Superiore (Salerno) con il Patrocinio morale della Provincia di Salerno e resterà aperta tutti i giorni – escluso il lunedì – dalle 9 alle 20 ad ingresso libero.

Cerca