fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Una commedia esilarante ed inedita per il pubblico salernitano in scena fino al 22 dicembre

 

di Gabriella Taddeo

 

Porta il titolo di “So vede mammà” lo spettacolo in due atti di Rino Grillo, autore e regista della piéce comica che calcherà le scende del teatro Arbostella di Saleno ogni fine settimana fino al 22 dicembre prossimo.

Esilaranti molte situazioni della commedia (inedita fin’ora a Salerno) che si è snodata in maniera fluida lungo i due atti nel corso dei quali la trama ha proposto la storia assai singolare di una famiglia di fratelli di cui due un po’ ritardati, uno sposato ed in crisi con la propria consorte. Tutti conviventi nella stessa casa.
Ma il fulcro della storia è la sorella maggiore che fa quasi da mamma e protettrice di tutti gli altri provvedendo ai loro bisogni sia materiali che psicologici.
La commedia riserva comunque un finale a sorpresa che naturalmente non riveleremo.
Gli attori tutti napoletani doc hanno offerto una recitazione  da veterani quali sono, in particolare l’attrice principale ed i fratelli minorati della trama inventata dall’autore.
La programmazione  dell’anno 2014 prevede poi dal 4 al 19 gennaio un’altra compagnia napoletana, “Gli ignoti”, che si esibiranno nei due atti di Carmela De Luise “Quanta ‘mbruglie pe nu pate” per la regia di Marino Gennarelli.
Seguiranno lo spettacolo della compagnia dell’Eclissi, ben nota al pubblico salernitano, che proporrà due atti di Claudio Grattacaso per la regia di Marcello Andria.
Fuori abbonamento si terranno il 26 dicembre “La cantata dei pastori” della compagnia "L’antica italiana" per la regia di Gaetano Troiano, il 28 e 29 dicembre i classici tre atti di Eduardo de Filippo “Natale in casa Cupiello”, riproposta dalla "Compagnia Comica Salernitana" per la regia di Gino Esposito.
Parallelamente il teatro Arbostella propone anche un cartellone alternativo che coincide con  la terza rassegna di teatro contemporaneo ideato da Giovanni Bonelli, e che si protrarrà fino a metà aprile dell’anno 2014.
Lo stesso Bonelli, scrittore  e regista, insieme a Andrea Avallone, proporrà il 24 gennaio prossimo i due atti “Essere o non essere, qual è il problema?” che sarà recitata da "La compagnia Comica Salernitana".

Cerca