Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Si avvicina la Primavera, e l'articolo di Maria Barbagallo sulla sagra del mandorlo in fiore, che si tiene ogni anno nella Valle dei Templi di Agrigento, ha ispirato alla nostra amica, la dottoressa Maria Ambrosio, questa bella lirica che con piacere pubblichiamo

Il Mandorlo in fiore

Mentre il mesto inverno
la Natura
chiude ancora nel sonno,
e la Terra
quietamente si risveglia
avvolta in bianco,
tu, candida nuvola,
abbandonata al tronco,
albero dei miei giovanili anni,
mandorlo in fiore,
primo a sbocciare in primavera
con le tue gemme
bianche e profumate
di rami sparsi e foglie,
di promesse,
di ritorno alla vita,
oggi riempi la via
con quest’odore
che mi parla
di grazia soave,
d’innocente bontà
- si, di fiore profuma la mitezza –
e annunci al core
della stagione bella pronto l’avvio.
Seduta ai piedi tuoi
vagheggiando amore
nei miei teneri anni,
il nonno Umberto
della storia di Fillide
mi disse
di quello sfortunato bene
e del greco eroe
che più d’ella tornò
e lei si strusse…
Acamante, figlio di Teseo,
co’ gli Achei
e ‘l prode Ulisse
a combattere una guerra non tua,
dov’eri tu
mentre l’amata tua
si logorava
nel suo tenero amore?
Tornavan alle proprie case
ed alle donne,
- …ma non lui…
penava Fillide,
e per dieci lunghi anni
giunger non ti vide
e dal dolore, piano si consunse
e poi si spense…
E la dea Atena
la fanciulla regal
ne tramutò le vesti
in albero dalle fronzute foglie
ed ornamenti aulenti.
E corse, corse forte,
quando al giovan giunse
la ferale notizia,
colmo di duolo e d’amor
e il guardo affise
sul tronco che
il trascorso verno
avea spogliato
e cinse disperato i glabri stecchi
e lacrime bagnavan scorza e rami…
e vide spuntar piccioli fiori,
bianchi dai nudi rami,
abbraccio d’ eterno amor…
Ancor oggi fiorisci così,
all’improvviso,
ad annunciare che il gelo e il buio inviso
dell’inverno è termine oramai
e stasera
avviso il tuo profumo mite
e il cor mi dice,
mandorlo dolce,
che è già marzo
e tu vesti in festa,
e alla stagion d’amore
apri le porte
germogliar di baci,
di carezze e fiori
come l' amore eterno
tra i tuoi rami…

Maria Ambrosio

leggi l'articolo sulla sagra del mandorlo in fiore: Il mandorlo in fiore e l’amore sfortunato di Acamante e Fillide

IMAGE L'ACQUA

Il nostro amico Giulio Caso ci propone i suoi versi sull'elemento in assoluto più importante della Terra: quello che ci disseta, e che costituisce il 60% del nostro corpo Quando avvenne il big bangsi spartirono le gang Read More...

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6746
Visite agli articoli
9028286
« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31