fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Chi ha già letto gli altri due libri della saga conoscerà già la conclusione della storia, per gli altri bisognerà attendere l’uscita delle prossime due stagioni che sembra siano già in preproduzione e che sicuramente otterranno lo stesso positivo riscontro

di Valentina Milite

una scena da Si è conclusa lunedì la seconda stagione della serie evento andata in onda su Raiuno, “L’amica geniale”, tratta dalla tetralogia della misteriosa ed apprezzata autrice napoletana che si firma con lo pseudonimo di Elena Ferrante.

Nella corte comunale spazio a un evento di musica e arte per celebrare la donna. Tante le opere esposte, tra cui spiccano quelle delle artiste internazionali Natalia Mamaeva, Zoja Sperstad, Hella Berent e Maria Lorek

Zoja SperstadSi terrà questo weekend, il sabato dalle 18 e la domenica dalle 10, la mostra d’arte promossa dall’associazione di promozione sociale Ager Agri e curata da Giuseppina Pecoraro, storico e critico d’arte.

Si intitola “Flauto in lettere” la rassegna che partirà a Sant’Arsenio il 22 febbraio sotto la direzione artistica del maestro Salvatore Lombardi. Quattro appuntamenti per passare dal Barocco italiano al dopoguerra, dal Mandelli a Sartre

il maestro Salvatore LomberdiSabato 22 febbraio alle 19, a Sant’Arsenio, negli spazi del Teatro Comunale G. Amabile, partirà la stagione concertistica “Flauto in lettere”. La rassegna si terrà dal 22 febbraio al 21 marzo sotto la guida del maestro Salvatore Lombardi (direttore artistico), con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Sant’Arsenio, e l’organizzazione dell’Associazione Flautisti Italiani.

Le repliche della commedia diretta da Francesco Pinto arrivano alla trionfale conclusione con le ultime due date: il 29 febbraio e primo marzo nella storica sede di via Cauciello. Gli appuntamenti alle 21 sabato e alle 18:30 domenica

di Fabrizio Manfredonia

Il rompiballe al Teatro La Locandina di PaganiNella vita tutti, chi più chi meno, hanno avuto a che fare con un rompiballe. Un personaggio fastidioso, odioso a tratti, che ci ostacola nel compimento dei nostri intenti.

Riparte la rassegna l’Essere e l’Umano a cura di Simona Tortora, con il secondo spettacolo dell’anno diretto da Clara Sancricca, vincitore del festival “i Teatro del Sacro” edizione 2019
di Fabrizio Mandredonia
clara sancriccaNel 1970, Fabrizio De Andrè, che proprio in questi giorni avrebbe compiuto 80 anni, cantava «non dire falsa testimonianza ed aiutali ad uccidere un uomo, lo sanno a memoria il diritto divino ma scordano sempre il perdono».

Cerca