fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Confrontare realtà e creare connessioni tra i giovani sono i principali obiettivi di questa iniziativa. Tutti gli eventi godono del patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni

cava1Torna anche quest’anno il MAC fest - Festival della Musica, dell’Arte e della Cultura. La rassegna multidisciplinare ideata dall’associazione Macass di Cava de’ Tirreni si ripropone di coinvolgere diverse generazioni per la realizzazione di eventi e attività volti a valorizzare il territorio, seguendo il tema scelto per la sua II edizione: “Confrontare realtà, creare connessioni​ ”.

Torna il consueto appuntamento con le attività pensate per la bella stagione: dal 20 luglio spazio a musica, arte e cultura sempre nel rispetto delle norme anti covid
di Fabrizio Manfredonia
un momento della conferenza di questa mattinaSi è tenuta stamane in aula consiliare, la presentazione del cartellone estivo promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con diverse associazioni del territorio.

Il concorso organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani, che non ha voluto fermarsi di fronte al Covid,  ha visto la partecipazione di 205 candidati dai 5 continenti

fabian eggerSi conclude il “Falaut Vituoso Prize”, il concorso flautistico organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani, sotto la guida del maestro Salvatore Lombardi (direttore artistico).

Sotto la guida del maestro Salvatore Lombardi  e di Anna Malesci centinaia di giovani talenti provenienti da tutte le regioni d’Italia hanno risposto alla chiamata alle arti internazionale partito dalla città dell’Irno

anna malesciSi conclude il “Baronissiline”, il concorso musicale organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani, sotto la guida del maestro Salvatore Lombardi (presidente AFI) e Anna Malesci (direttore artistico). Centinaia di giovani talenti provenienti da tutte le regioni d’Italia hanno risposto alla chiamata alle Arti organizzata da “II Concorso Internazionale di Musica Città di Baronissi”.

L’associazione culturale nocerina riprende le attività: il 12 luglio con visite guidate e una performance teatrale e il 24, 25 e 26 luglio con il cineforum. Per partecipare sarà sempre necessario prenotare
di Fabrizio Manfredonia
Riapre alle visite il castello del parcoDopo la lunga quarantena imposta per contrastare e limitare la diffusione del covid-19 l’imperativo, ripetuto come un mantra un po’ da tutti, sembra essere “ripartire”.

Cerca