Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

In omaggio a Santa Maria Incoronata del Carmine sabato prossimo la compagnia teatrale paganese porterà in scena nella sua sede storica la farsa più esilarante di Eduardo Scarpetta, per invitare poi i suoi spettatori ad andare a salutare la Madonna
 
di Rosalba Canfora
 
La Locandina, che per tradizione ha sempre tenuto chiuso il suo teatro a via Cauciello il fine-settimana della festa, quest’anno ha deciso eccezionalmente di debuttare con l’ultimo spettacolo della stagione teatrale “Cani e gatti” di Eduardo Scarpetta, proprio sabato 7 Aprile, quando tutta Pagani si ferma in onore dei festeggiamenti a Santa Maria Incoronata del Carmine, detta  Madonna delle Galline .

Il secondo spettacolo della rassegna teatrale L’Essere e L’Umano offrirà una serata all’insegna della comicità e della comunicazione, tra atmosfere reali e surreali, grazie al talento delle attrici Chiara Casarico e Tiziana Scrocca della compagnia Il NaufragarMèDolce

di Anna Califano

Continua venerdì 6 aprile alle 21, presso il teatro Diana di Nocera Inferiore, la rassegna teatrale L'Essere & L'Umano, con il secondo spettacolo dal titolo: "ZIT! Esistenziali Speculazioni Silenziose sul Niente da Dire". La rassegna è a cura di Artenauta Teatro con la direzione artistica della regista Simona Tortora e in sinergia con il Teatro Pubblico Campano e col patrocinio del Comune di Nocera Inferiore.

Rivivono, grazie alla collaborazione di un nostro lettore, il signor Bruno Franco, le prime esperienze dei ricoverati del manicomio nocerino sulle spiagge della costiera amalfitana e cilentana

di Anna De Rosa

Era il giugno del 1978 e la notizia fece decisamente scalpore: se ne occupò la rivista Oggi attraverso il giornalista Luigi Bernardi, che andò a visitare le strutture dell’ospedale psichiatrico nocerino e ad intervistare i direttori per carpire a fondo le problematiche derivate dalla legge 180, che prevedeva la chiusura di questi istituti.

Continua l'iniziativa del MiBACT "domenica al museo". Tanti i luoghi artistici e culturali aperti in Campania: questa volta siamo andati alla scoperta del Palazzo Reale di Napoli

di Anna Califano

Continua l'iniziativa statale "domenica al museo", in cui ogni prima domenica del mese la maggior parte dei musei, degli scavi e dei luoghi artistici e culturali statali italiani sono aperti gratuitamente al pubblico. Bambini, giovani, adulti, tutti possono trascorrere gratuitamente una giornata all'insegna dell'arte e della scoperta delle bellezze del territorio.

Storie e leggende accompagnano la delizia indiscussa della tradizione pasquale campana. Quando si assaggia per la prima volta, si rimane piacevolmente colpiti dalla sua dolcezza e morbidezza e dal suo inconfondibile profumo

di Maria Barbagallo

Con l’arrivo della Pasqua, ogni brava massaia è alle prese con la preparazione della pastiera ed ognuna di loro è convinta di detenere la ricetta autentica o la migliore. Ma sappiamo come è nata? Scopriamolo insieme.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
173
Articoli
6480
Visite agli articoli
8165204
« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31