fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

«Il mio obiettivo è quello di suscitare un sentimento o un ricordo mentre si ascolta il brano citato e ci si lascia rapire dai colori e dalle espressioni dei volti che spesso rappresento»

di Anna Califano

È stata esposta dal 21 marzo e continuerà fino al 1 maggio, presso il locale nocerino GRAAL, la mostra pittorica "Lyrics" dell'artista Luigi De Rosa, in arte “Rank”. Le dieci opere esposte potranno essere visionate gratuitamente dal martedì alla domenica a partire dalle 19.

Il 16 aprile, dalle 19, parte la terza rassegna del progetto culturale promosso dal Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno. Si inizia con il tema "il Silenzio"

Domani alle 19, presso l’Abbazia Benedettina della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni, si terrà la prima manifestazione della terza edizione della Rassegna “L’Arte per la Giustizia”, progetto culturale promosso dal Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno, diretto dal maestro Imma Battista, e co-organizzato dal Comune di Cava de’ Tirreni.

A partire dal giovedì santo, la corte comunale ospiterà le opere della studentessa del “Nicola Sensale”. Previste anche esibizioni musicali nelle serate del 18, 20 e 27 aprile

di Fabrizio Manfredonia

Si terrà dal 18 al 25 aprile la mostra “Mono no aware, alla ricerca degli istanti che muoiono” di Camilla Fasolino, giovane studentessa non ancora diciottenne del liceo scientifico statale “Nicola Sensale” di Nocera Inferiore appassionata di cultura orientale e in particolare di quella giapponese.

In attesa della stagione sinfonica, cuore del Festival, un ricco cartellone di concerti affidato ai conservatori della Campania e di altre città ospiti. Si inizia mercoledì al Duomo con l’orchestra del Martucci diretta da Nicola Samale

In attesa della stagione sinfonica, cuore di tutte le edizioni del Festival (30 giugno - 31 agosto 2019) la Fondazione Ravello propone un nuovo progetto che guarda al futuro, mette insieme formazione e professione, accademia e territorio: un ricco cartellone di appuntamenti, affidato ai Conservatori di musica della Campania e di altre città ospiti, allunga la stagione prima e dopo i mesi dei grandi concerti di Villa Rufolo.

Pietro II non istituì un episcopio sulla grotta di San Michele Arcangelo! Sul falso sarebbe stata costruita una “speculazione” per accedere a tre milioni di fondi europei

di Vittorio Campagna

Olevano Accademia di falsi storici? Sembra proprio di si! Infatti, un'altra “bufala” da oltre un lustro si è diffusa nel paese picentino, secondo cui nell’861 Pietro II, “impostore” e “fuggiasco” vescovo di Salerno, avesse istituito, “motu proprio”, un episcopio sulla grotta dell’Angelo, avendo lì trovato rifugio per sfuggire all’ira dei salernitani.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7845
Visite agli articoli
10586477
« Maggio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31