fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Quell’estate, pochi giorni prima della scadenza della Legge Ponte, furono rilasciate quasi tutte le centinaia di richieste edilizie giacenti presso l’Ufficio tecnico. In poche parole, prima di costruire i cancelli, si lasciarono scappare tutti gli animali dalle stalle

di Angelo Verrillo

corso vittorio emanuele anni 60I primi anni sessanta sono passati alla storia come “gli anni del boom economico” e, nello stesso tempo, come quelli durante i quali avvenne la più sfrenata ed incontrollata “speculazione edilizia” fino ad allora conosciuta.

Nacque in quei mesi anche il prolungamento Garibaldi, ma la città ricorda soprattutto la più grande unità sociale mai raggiunta intorno al dramma dei lavoratori di via Napoli
di Angelo Verrillo
Negli ultimi giorni del mese di gennaio del 1959 la direzione delle MCM fece pervenire 850 lettere di licenziamento ad altrettanti lavoratori delle stabilimento di Via Napoli.

Due edifici di culto conosciuti in tutto il mondo appartengono al patrimonio delle nostre città, che fino al 1851 hanno costituito un'unica realtà amministrativa. Vale la pena di visitarli, per conoscere meglio la nostra storia

Il nostro territorio presenta edifici di culto di grande prestigio, noti in tutto il mondo. Uno di essi si trova a Nocera Superiore: è un edificio paleocristiano della seconda metà del VI secolo, con funzione di Battistero, come testimonia l’enorme vasca battesimale per il rito ad immersione; probabilmente era parte di un complesso più ampio di edifici di culto di cui facevano parte una Basilica ed un Campanile ora scomparsi.

L'associazione flautisti italiani, diretta dal maestro Salvatore Lombardi, in tempi di Covid-19 lancia una competizione a programma libero. Scadenza per l'iscrizione il 30 maggio

Salvatore LombardiNon si ferma, malgrado l’epidemia di Covid-19, l’attività dell’AFI (Associazione Flautisti Italiani), che continua a promuovere il talento giovanile grazie a un nuovo progetto che vedrà protagonisti i flauti delle nuove generazioni.

“La storia insegna, ma servono allievi che imparino”, sostiene l'ex dirigente del Pci ed ex sindacalista, che da tempo si occupa della riscoperta della storia del movimento operaio locale
di Valentina Milite
primo maggio 1951Tra qualche giorno si celebra una ricorrenza importante per milioni di lavoratori in tutto il mondo e per quanti, soprattutto nell’epoca dei movimenti operai, hanno lottato per conquistare molti di quei diritti di cui oggi possiamo godere in materia di diritto del lavoro.

Cerca