Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Paese che vai, usanza che trovi. Le tradizioni natalizie si festeggiano in maniera differente, con usi talvolta bizzarri ma molto simpatici

di Rosa Soldani

Il nostro bel paese è terra ricca di tradizioni, culturali, enogastronomiche, diverse per ogni regione, soprattutto fra il settentrione ed il mezzogiorno d’Italia.  Si tratta di usanze che, talvolta, possono sembrare buffe a chi non le ha mai conosciute. Tuttavia, le notizie più strane e divertenti in fatto di tradizioni provengono dai paesi esteri, dove abbondano usi molto particolari soprattutto nel periodo delle festività natalizie.

La storia della nascita della prima e più importante strada ferrata del Regno delle due Sicilie, che ospitò Garibaldi diretto a Napoli per l’unificazione italiana

di Anna De Rosa

La prima ferrovia italiana, costruita su territorio borbonico, fu la Napoli-Nocera. Durante il regno di Ferdinando II di Borbone, un ingegnere francese arrivò a Napoli per studiare un cammino ferrato che collegasse Napoli con Nocera. Nonostante le molte critiche, il sovrano si convinse dell’utilità della ferrovia e gli concesse il permesso. Così l’ingegnere Armando Giuseppe Bayard de la Vingitrie ideò il suo progetto, creando anche una diramazione per Castellammare.

Il risultato reso possibile grazie al finanziamento che sarà erogato dall'Ente provinciale per il Turismo. Il progetto presentato dall'assessore Franza che ha lavorato in piena sinergia con gli uffici comunali del settore

L’Ente provinciale per il Turismo finanzierà le attività natalizie di Nocera Inferiore: ne dà notizia un comunicato proveniente da Palazzo di Città. Il progetto finanziato, presentato dall’assessore alle Politiche di sviluppo economico e fondi comunitari, Antonio Franza, in sinergia con gli uffici comunali, si è classificato al secondo posto, risultando quindi tra i progetti ammessi al finanziamento.

Presentato in anteprima lo spot di auguri dell’amministrazione. Si inizia questa sera con un concerto gospel al teatro Diana. Contemporaneamente, un tributo a Lucio Battisti in piazzetta Petrosini

di Fabrizio Manfredonia

Presentato stamattina nell’aula consiliare del comune il programma musicale e culturale che interesserà la città di Nocera Inferiore nel periodo delle feste natalizie e fino al 7 gennaio 2018.

Il Dipartimento di canto e Teatro lirico del Conservatorio "Martucci" di Salerno ha proposto, per ricordare il tenore mancato due anni fa, alcune delle più celebri arie di musica classica

di Anna Vittoria Fattore

Ieri sera, presso il teatro del convento di Santa Maria degli Angeli di Nocera Superiore si è tenuta la rassegna concertistica "Tu scendi dalle stelle" in memoria del tenore Biagio Pignataro, deceduto nel novembre di due anni fa.

IMAGE È Natale ...

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la poesia del caro amico e lettore  Francesco Russo di Cortinpiano e di San Lorenzo Read More...

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
5978
Visite agli articoli
7226429
« Gennaio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31