fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Palazzo De Simone ha ospitato la performance "La grande bellezza...lo specchio", che ha permesse ai ragazzi coinvolti di raccontare le proprie emozioni e i propri disagi

È andato in scena ieri, nell'auditorium di Palazzo De Simone a Bracigliano, lo spettacolo "La grande bellezza...lo specchio" scritto e sceneggiato dal laboratorio "Spazio sperimentale" del Centro di pedagogia e formazione teatrale Primomito.

Simpatica iniziativa promossa per la festa degli innamorati (dell'arte soprattutto) dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con l’intento di far conoscere ai cittadini il patrimonio del Paese

"Due cuori e un biglietto": è il titolo dell'iniziativa che il Parco archeologico di Ercolano ha allestito per oggi, 14 febbraio, ed è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con l’intento di far conoscere sempre più ai cittadini l’immenso patrimonio culturale del Paese.

«Ci impegniamo da tanti anni ormai e questo progetto di restauro rappresenta il tentativo più alto di riqualificazione del maniero» afferma Verdiana Tolino, presidente dell’associazione che ha scelto come mission la valorizzazione del simbolo cittadino

di Anna Califano

È stato finalmente approvato il progetto "Salviamo il Castello-Restauro Affreschi", iniziato con una raccolta fondi nei mesi di giugno, luglio e agosto 2018 ad opera dell'associazione no profit nocerina Ridiamo vita al Castello, presente sul territorio da cinque anni e dedita alla tutela e valorizzazione del Castello del Parco di Nocera Inferiore.

La commedia di Luigi Pirandello debutterà nel prossimo weekend : il 9 febbraio alle 21 e il 10 alle 18:30. Si replica fino al 3 marzo. La Sicilia sbarca sulle tavole della struttura di via Cauciello

di Fabrizio Manfredonia

Dopo il successo de “La lettera di mammá”, per la commedia di Peppino De Filippo diretta da Carmine de Pascale si è registrato pressoché sempre il tutto esaurito nel periodo natalizio, e dopo “Io l’erede” di Eduardo De Filippo, primo spettacolo della stagione, sulle tavole del teatro di Via Cauciello a Pagani, spazio a un testo di Luigi Pirandello, “Liolá”, diretto da Tonino De Vivo che torna alla regia dopo diversi anni.

La città ogni anno offre alla sua patrona festeggiamenti straordinari, paragonati alla Settimana Santa di Siviglia e al Corpus Domini di Cuzco in Perù, per la sua bellezza e per l’affluenza di persone che attira. L’UNESCO ha proclamato tale festa «bene immateriale patrimonio dell’umanità di tipo etnoantropologico»

di Maria Barbagallo

Difficile spiegare a chi non è catanese l’atmosfera che si respira dal 3 al 5 febbraio nella città etnea. Ci piacerebbe raccontarla a chi non la conosce così come la vive un catanese d'hoc. Si può iniziare con il dire che un fercolo d’argento rinascimentale, chiamato «'a vara», con il mezzobusto di Sant’Agata ed uno scrigno contenenti le reliquie, viene seguito in processione da migliaia di devoti vestiti con il tradizionale «sacco» bianco.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7463
Visite agli articoli
9991346
« Febbraio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28