Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

 

Costruito a partire dal 1282 per volere di Pietro, vescovo di Capaccio, nei secoli  ha subito numerose trasformazioni dovute ai terremoti, alle alluvioni ed ai restauri

di Anna De Rosa

santanna 0004Pietro, vescovo di Capaccio, desiderava che nella sua città natale, Nocera inferiore, sorgesse un monastero di vergini consacrate a Dio. Così nel 1282 ne fece costruire uno a cui unì una chiesa dedicata a Sant’ Anna, madre di Maria. Questo venne costruito alla base di una collina e le prime ad abitarlo furono le monache lateranensi, provenienti dalla Sabina.

L'inaugurazione con un concerto il cui tema portante sarà il virtuosismo. In scena alle 20, al teatro "La Locandina", in via Cauciello, il Mühlfeld Quartet

Nascerà ufficialmente domenica 22 ottobre l’Accademia Musicale Paganese, dietro impulso del maestro Pietro Sellitto, che l’ha fondata. L’inaugurazione del progetto culturale si terrà alle ore 20, al teatro La Locandina di Pagani. L’anno accademico 2017/2018 si inaugura con un concerto: ad esibirsi, il Mühlfeld Quartet.

Nel corso dell'inaugurazione della mostra, che resterà aperta fino al 30 di questo mese, il dono alla città di una scultura dedicata a Diego Armando Maradona

Domenica 22 ottobre, alle ore 10, sarà inaugurata nella cornice di Castel dell’Ovo, sale delle Terrazze, a Napoli, la mostra antologica “Linea – Luce – Spazio” del maestro nocerino Ciro Andriuolo, in arte Cirò. Innumerevoli i premi e i riconoscimenti ottenuti dalla celebre personalità creativa, la quale, come afferma lo storico dell’arte Rosario Pinto, ha sempre scelto di porsi in controtendenza rispetto alle mode che si sono succedute nel corso degli anni, preferendo, quindi, la via della indagine della materia a quella dello slittamento manieristico.

È partita il 14 ottobre la rassegna di pittura, scultura, fotografia e poesia organizzata dell’Accademia Internazionale “Arte e Cultura”. L’esposizione sarà visitabile fino al 30 ottobre

di Chiara Santaniello
Domenica 15 ottobre a Cava de’ Tirreni, nei locali del complesso museale di S. Maria al Rifugio,  è stata inaugurata la rassegna di pittura, scultura, fotografia e poesia dal titolo “L’emozione nel segno, nel colore, nella parola”.

Al centro diurno di salute mentale “I sogni di un fanciullo”: esposti gli scatti di Alfonso Michele Lamberti. Vi si può accedere tutti i giorni dal lunedì al venerdì

di Virginia Vicidomini

«Allontanatevi dalla paura, dall’ignoranza, dalla solitudine, dalla omertà, dal possedere, dall’indifferenza, dalle apparenze. Allora ceppi e catene si allontaneranno da voi e sarete senza peccati e solo allora sarete veramente liberi».

IMAGE Sei Febbraio

Ritornano le liriche del nostro amico Enzo Sorrentino, che siamo onorati di ospitare sulle nostre pagine    Sei FebbraioImbocco via CondottiTenendoti per mano. Read More...