fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Appuntamento gratuito per tutti il 2 febbraio con due giovani professioniste nocerine che fanno gruppo per aiutare a perdere peso superando i conflitti psicologici che troppo spesso si associano ad una dieta

Dare ai loro pazienti benessere fisico e mentale nello stesso tempo. È questo lo scopo con cui due giovani professioniste nocerine hanno dato vita ad un sodalizio che aiuterà quanti necessitano di tornare in piena forma fisica senza subire quei traumi psicologici che il doversi abituare ad un’alimentazione diversa troppo spesso produce.

Assunta Siani, biologa nutrizionista e Valentina Di Mauro, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, ci parlano della loro rivoluzione basata sulla mindfulness:
«Vivo in Scozia da 4 anni – ci dice la dottoressa Assunta Siani -  ma questo non ha fermato la mia passione per la nutrizione, e viaggio tutte le settimane per raggiungere il mio studio a Nocera. Ero un’adolescente obesa con un pessimo rapporto con il cibo. Pratico la tecnica della Mindfulness da 8 anni e credo sia una delle più potenti tecniche che abbiamo a disposizione, non solo per la gestione dello stress, ma anche per il controllo della fame nervosa».
«La psicologia è una delle mie due passioni, l'altra è la pesca – le fa eco la dottoressa Valentina Di Mauro -  Cerco sempre di dare il massimo nei casi che mi capitano, è una cosa viscerale. Mi occupo anche di formazione a personale marittimo, per cui mi capita spesso di girare e di aver a che fare con culture e nazionalità differenti. Amo il cinema e la musica e spesso, li utilizzo per trattare alcuni argomenti con i pazienti. Io e Susi abbiamo iniziato questa nuova esperienza piene di emozioni contrastanti, ma in realtà ci siamo ricredute subito: stiamo avendo ottimi risultati».vale assunta2Quindi cercate di tracciare insieme al paziente il miglior percorso per il raggiungimento di una buona forma fisica e di un buon equilibrio personale: ma come vi è venuta questa idea?
«Ci conosciamo da un po' di tempo – ci rispondono la nutrizionista e la psicologa - e abbiamo pensato che l'unione delle due professionalità fosse utile a entrambe: spesso chi necessita di aiuto in ambito alimentare, necessita anche di supporto psicologico e viceversa. Abbiamo notato che nella cooperazione si ottenevano migliori risultati e per questo abbiamo optato per continuare ad utilizzare questo metodo».
In che modo state lavorando?
«Stiamo organizzando dei gruppi di Mindful Eating – spiega Valentina Di Mauro - che consistono in una serie di esercizi orientati a riprendere contatto con noi stessi. È una guida in un cammino verso la consapevolezza del qui ed ora, dei nostri effettivi bisogni legati al cibo, e del modo in cui stiamo e percepiamo noi stessi. Il cambio di prospettiva è visibile fin da subito e inoltre, è un modo di dedicarsi del tempo e di conoscere nuove persone, in un contesto come il gruppo, che da sicurezza e protezione».
Ottima idea, volete darci altre informazioni?
«Sicuramente – ci dice Assunta Siani - vi vogliamo invitare a prendere un appuntamento gratuito per il 2 febbraio, giorno in cui la dottoressa Di Mauro somministrerà un test sulle attitudini alimentari, e poi a partecipare al gruppo di Mindful Eating. Per prenotarsi, chiamare al numero: 3924140067. Mangiate con consapevolezza! A presto!»

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7713
Visite agli articoli
10349014
« Aprile 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30