fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Una dieta sana e varia è importante in ogni momento della vita, ma lo è soprattutto durante la gravidanza. Deve essere sufficiente ed equilibrata per entrambi

dottoressa Vanessa Spina

Nutrirsi correttamente sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo durante i nove mesi di attesa è una condizione essenziale per permettere un adeguato sviluppo del feto ed un buon esito del parto.

Durante lo stato gravidico il fabbisogno energetico della mamma aumenta, ma non eccessivamente: bastano duecento-trecento chilocalorie!
Attenzione dunque al falso mito: in gravidanza occorre mangiare per due! Un aumento di peso eccessivo può comportare non solo un rischio per la mamma, ma anche per quella del nascituro. Studi, infatti, dimostrano che l'eccessivo incremento di peso in gravidanza è difficilmente reversibile dopo il parto, ed abbinato ad un maggior rischio di sviluppare obesità negli anni successivi. L'aumento ponderale corretto a fine gravidanza dovrebbe essere intorno ai dieci chilogrammi, in dipendenza anche dal peso di partenza della mamma. Come soddisfare allora i bisogni nutrizionali in gravidanza? Un'alimentazione sana prevede, anche in questo caso, cinque pasti al giorno e deve essere quanto più varia possibile. In particolare, però, aumentano i fabbisogni di alcuni elementi come ferro, calcio e proteine. Le proteine assunte devono essere prevalentemente d'alto valore biologico, in altre parole provenire dalle carni, pesce, uova e formaggi. E' bene evitare carni crude o poco cotte, salumi ed insaccati. Si a olio extravergine d'oliva e semi oleosi ricchi in acidi grassi monoinsaturi. Per coprire il fabbisogno di calcio, oltre a consumare latte e derivati, si possono utilizzare acque bicarbonato-calciche. Di particolare importanza, in gravidanza, è anche l'assunzione di acido folico, del quale si raccomanda quando necessario anche un'integrazione farmacologica.
Durante la gravidanza, oltre ad adottare una dieta sana e bilanciata, è infine importante mantenere un certo livello di attività fisica in modo da favorire il benessere e lo stato di salute generali di mamma e bambino!

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7603
Visite agli articoli
10181667
« Marzo 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31