fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

 

di Roberta Di Mauro

 

Non so voi, ma io vado matta per le pizze, i rustici, le torte salate in genere, soprattutto quando sono preparate in casa. Questa ricetta la faccio spesso sia per un buffet sia da usare come cena. Piace tanto anche ai bambini, è morbidissima e inoltre si può usare quel che si vuole per il ripieno.

Il treccione rustico prende il nome proprio dalla sua forma, che ricorda una grande treccia, e si può farcire con i ripieni più diversi. Provatelo anche con le verdure saltate in padella per qualche minuto o con lo speck e lo stracchino!
TRECCIONE RUSTICO RIPIENO
Ingredienti:
200 gr. di farina 00
250 gr. di manitoba
1 uovo
250 gr. di latte
50 gr. di olio di oliva
1 cucchiaino di zucchero
1 cubetto di lievito di birra (o una bustina di lievito disidratato per ricette salate)
10 gr. di sale fino
Per il ripieno:
Qualsiasi salume e formaggio, io ho scelto il prosciutto cotto, wurstel e scamorza
200 gr. di prosciutto cotto a fette spesse
una confezione di wurstel a 4
300 gr. di scamorza affumicata
Per terminare la preparazione:
1 tuorlo d'uovo per spennellare.

Setacciare le farine e formare una fontana. Scaldare il latte che dovrà essere tiepido. Sciogliere il lievito nel latte e versare il tutto nelle farine; aggiungere lo zucchero, l’olio, l'uovo e iniziare ad impastare. Aggiungere il sale ed impastare per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico: se si appiccica alle dita, basterà aggiungere ancora un po' di farina. Riporre l’impasto in una ciotola, coprire con un canovaccio e far lievitare per circa un'ora. Nel frattempo tritate grossolanamente il prosciutto cotto, la scamorza e i wurstel. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume dividetelo in 3 parti uguali e stendetele, dandogli la forma di rettangoli lunghi circa 40 centimetri. Stendere una parte del composto su ogni striscia di pasta. Chiudete delicatamente, formando tre cilindri che intreccerete fra di loro. Una volta concluso il treccione dategli una forma leggermente curva e disponetelo su una teglia rivestita di carta da forno, spennellatelo con il tuorlo e lasciatelo lievitare ancora per 30 minuti. Cuocere in forno caldo a 200° per circa 30 minuti, fino a quando non sarà dorato in superficie.  
Sfornate il treccione rustico ripieno e prima di servirlo a fette, lasciatelo intiepidire, lo so che sarà difficilissimo aspettare perchè il profumo è irresistibile!!! Buon appetito e...alla prossima ricetta!!!

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca