fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

salvezza

  • Cilentani e molossi a caccia di punti importanti nella sfida di domani. Rossoneri chiamati a portare a casa il pieno bottino che manca ormai dalla fortunata trasferta di Taranto. In dubbio Campanella e Carrotta; ci saranno gli ex Orlando e Simonetti

    di Maria Esposito

    Altro derby per la Nocerina, questa volta fuori dalle mura amiche, con il Cilento che ospiterà gli undici del duo Esposito-Cavallaro. Sarà il “Morra” il terreno di gioco sul quale Gelbison e Nocerina si sfideranno nell’ennesimo scontro diretto per la salvezza, scontri diretti decisivi più che mai in questo rush finale.

  • Domani i rossoneri affronteranno i lucani fuori casa, in un match che può decidere le sorti di entrambe le formazioni in corsa per la salvezza. Con una vittoria i molossi allontanerebbero la zona retrocessione diretta

    di Maria Esposito

    Ennesima prova di carattere, quella a cui sono chiamati i calciatori dalla Nocerina di mister Esposito, domani in Basilicata. Ospiti del Francavilla, i molossi sono costretti a riavvolgere il nastro dopo la vittoria contro la Team Altamura di domenica scorsa e giocarsi questa partita come se fosse una finale.

  • Salvezza conquistata con l'1 a 1 maturato nell’ultima gara dell’anno al PalaScolaria di Manfredonia

    di Fabrizio Manfredonia

    Cala il sipario sulla stagione 2018/2019 del campionato di calcio a 5 femminile. La bella notizia è che il Futsal Nuceria è salvo e l’anno prossimo militerà ancora in A2; quella un po’ meno bella è che contro il Manfredonia, nell’ultima gara di campionato, la squadra non è riuscita ad andare oltre il pareggio.

  • Buona prova dei molossi che a tempo scaduto raggiungono i padroni di casa, evitando una sconfitta che sarebbe stata immeritata. Rammarico per una vittoria mancata che avrebbe permesso un bel balzo in classifica

    di Nello Vicidomini

    Termina 2 a 2 la gara tra Francavilla e Nocerina allo stadio “Fittipaldi”. Prestazione positiva dei molossi che rischiano paradossalmente di perdere un match fondamentale per la classifica subendo davvero poco e sprecando forse troppo.

  • I molossi, dopo la prestazione opaca del primo tempo, in seguito ai cambi di mister Chiancone, nella seconda frazione ribaltano il risultato dal 2-0 al 2-3 grazie a De Feo e alla doppietta di Ruggiero su rigore. Ora la salvezza diretta è vicinissima

    di Nello Vicidomini



    Termina 2 a 3 per i molossi la gara tra Rotonda e Nocerina tenutasi quest’oggi allo stadio “Vulcano” di Castelluccio Inferiore. Punti pesanti in palio per entrambe le formazioni. Pomeriggio soleggiato e circa cinquanta sostenitori molossi presenti in Basilicata (nella foto del reporter ufficiale Antonio D'Acunzi).

  • Il presidente dei molossi ha spiegato che quello di oggi è stato “un passaggio a vuoto” che comunque non avrà conseguenze sul prosieguo del cammino verso la salvezza. Ha chiesto ai sostenitori rossoneri, infine, di restare vicini alla squadra in questo periodo

    di Redazione

    Al termine della gara persa per 3 a 0 dalla Nocerina in quel di Troina, la società rossonera, attraverso un comunicato ufficiale, ha disposto il silenzio stampa fino a data da destinarsi per tutti i tesserati. Infatti, nel post-partita, non ci sono state dichiarazioni da parte né di calciatori, né di membri dello staff tecnico.

  • Il nuovo tecnico rossonero è stato presentato a stampa e tifosi quest’oggi dal presidente Maiorino. A detta dei due, si tratterà di una stagione di transizione, di un progetto che darà presto soddisfazioni: l’obiettivo è la salvezza

    di Nello Vicidomini

    Si è tenuta quest’oggi nella sala stampa dello stadio San Francesco la presentazione del nuovo tecnico della Nocerina Nello Di Costanzo.

  • Il numero 10 dei biancoverdi preannuncia una partita ad alto livello agonistico. Il prossimo avversario dei molossi, ex Cavese, crede nella possibile salvezza. Elogia la sua società, ma colpevolizza l’inesperienza come fattore involutivo della sua squadra

    di Maria Esposito

    Domenica sarà la giornata della salvezza e non solo, sarà una domenica di sfide ad alta tensione. Quatto le squadre che vogliono raggiungere la cosiddetta quota 40 per la salvezza diretta, ma dovranno fare i conti con altrettante squadre che rischiano la retrocessione, tranne il Castrovillari che farà visita al Marsala in corsa per i play-off.