fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Una decina di cittadini dediti all’attività poco edificante del “sacchetto selvaggio” sono stati identificati e multati dalla Polizia locale di Scafati, guidata dal comandante Salvatore Dionisio.

I trasgressori sono stati individuati grazie alle telecamere del sistema di videosorveglianza comunale che ha ripreso i furbetti in azione. Il sindaco Cristoforo Salvati ha espresso sconcerto e definito inqua-lificabili queste persone.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino