fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

carabinieriHanno 47 e 42 anni, sono marito e moglie, sono di Roccapiemonte ed abitano al civico 234 di via Roma. Sono stati fermati questa notte dai Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino i due presunti omicidi del neonato trovato morto ieri in un'aiuola di via Roma a Roccapiemonte (leggi qui l'articolo Macabra scoperta a Roccapiemonte: cadavere di neonato trovato in una siepe).


Ora si attendono le decisioni della Magistratura e, si spera, anche la confessione dei due se sono davvero i respondabili della morte del piccolo.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino