fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nessun nuovo caso di positività al Coronavirus in città, mentre il primo cittadino annuncia anche l'avvio di una raccolta di provviste alimentari per i bisognosi
Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio TorquatoQueste le comunicazioni che il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ha fatto questa sera alla cittadinanza attraverso la sua consueta comunicazione social:

1) È stato pubblicato il piano di azione sociale per la gestione dell'emergenza coronavirus del Comune di Nocera Inferiore per il supporto psicologico e quello sociale e di spesa farmaceutica e di generi di prima necessità.
Saranno erogati gratuitamente alle fasce più indigenti o alle persone che necessitano di supporto socio assistenziale.
Il piano col calendario ed i recapiti telefonici è consultabile sul sito istituzionale o reperibile ai numeri del Servizio Sociale del Comune di Nocera Inferiore e della Protezione Civile Comunale.
2) È negativo uno dei giovani venuti giorni fa a contatto diretto col cittadino nocerino covid positivo e sottoposti a tampone su disposizione dello scrivente. È libero dalla quarantena, ma deve continuare ad essere prudente!
3) Richiesta dell'Esercito.  In via prudenziale è stato richiesto stamane al Prefetto di Salerno la disponibilità a supportare le Forze dell'Ordine e la Polizia Locale sul territorio comunale.  I militari finora giunti in Campania sono stati destinati ai Comuni della zona rossa del Vallo di Diano.
4) Forniture alimentari gratuite
È stata attivata la raccolta di provviste alimentari gratuita da parte di supermercati distributori e produttori che vogliano dare supporto all'azione di sostegno sociale del Comune. Il riferimento è esclusivamente il Comune di Nocera Inferiore servizio PCcovid coordinato dall'assessore Prisco, e dalla protezione civile uffici comunali 081 3235281 282, per chiunque voglia donare provviste da fornire alla popolazione indigente.
5) Poste e banche. Dopo i controlli a campione di questi giorni di Polizia Locale Carabinieri Polizia di Stato (e del sottoscritto) ed in previsione delle giornate del 26 e seguenti che si preannunciano particolarmente intense, sono state previste attività di controllo coordinate presso le sedi postali della città raccomandando ai cittadini e ai dirigenti delle PP. TT. di rispettare e far rispettare le distanze i presidii di sicurezza e per il personale e l'utenza. Sono previste in mancanza severe sanzioni.
6) Insieme al sindaco di Sarno e di Scafati abbiamo avviato una forte azione di sollecito per lo screening con tampone del personale sanitario ed ausiliario dei nostri ospedali.
Una forma doverosa di tutela per tutti.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca