fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'operazione portata a termine dal comando proviciale della Guardia di Finanza di Salerno, coordinata dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania
La caserma della Guardia di Finanza di Casal VelinoAveva nascosto all’Erario redditi per 750mila euro l’imprenditore di Casal Velino B.F., operante nel settore della ricezione turistica.

Lo ha scoperto la Guardia di Finanza della locale Tenenza al termine di una verifica fiscale eseguita sul soggetto. Una volta appurata l’evasione, che ha comportato una evasione per 207mila euro, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha eseguito un decreto di sequestro preventivo di beni, ovvero conti correnti riconducibili alla società e all'indagato, quote azionarie e societarie, un deposito di risparmio e un immobile per un ammontare complessivo pari alle somme non versate all'Erario.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca