fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Riunito da ieri sera alle 22 il Centro Operativo Comunale. Due le ordinanze del sindaco Manlio Torquato per evacuare le zone pedemontane e per l'allerta nei pressi di fiumi e torrenti

Le piogge in via Pascoli e, nei riquadri, i fiumi in pienaÈ emergenza maltempo a Nocera Inferiore. Da questa notte piogge imponenti hanno allagato il cimitero ma anche via Pascoli, via Sant'Anna e via San Pasquale.

Interventi a tappeto del gruppo di protezione civile Club Universo ma anche convocazione, dalle 22 di ieri sera, del Centro Operativo Comunale delegato a coordinare gli interventi di protezione civile sul territorio. Già nelle prime ore della mattinata un'ordinanza del sindaco ha disposto l'evacuazione di tutte le popolazioni pedemontane per il grave pericolo di frane e smottamenti. Successivamente è stata emessa dal sindaco Manlio Torquato, quale capo del Coc, una seconda ordinanza per i residenti (e quanti dovessero transitare) nei pressi dei corsi d'acqua che attraversano il territorio di Nocera Inferiore: Cavaiola, Solofrana e Alveo Comune in testa agli altri. L'allarme, con invito a mettere al sicuro le autovetture e a chi abita ai piani terra e primi di Villanova, San Mauro, Casarzano e San Pasquale, dove gli allagamenti si sono in effetti già verificati.
Vi aggiorneremo sugli sviluppi della situazione

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca