fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'uomo, 30 anni, fermato in via generale Clark era clandestino e già destinatario di un provvedimento di espulsione. Portato al centro di permanenza per il rimpatrio di Bari

Si lavava completamente nudo presso una fontana pubblica in via Generale Clark, di fronte agli ingressi di alcuni stabilimenti balneari, l’uomo di colore arrestato stamattina dalla Polizia di Stato.

All’arrivo degli agenti l’uomo, nel frattempo rivestitosi, è stato fermato per verificarne le generalità. Negli uffici della Questura lo straniero, privo di documenti di identificazione, veniva sottoposto ai rilievi foto-segnaletici da parte della Polizia scientifica ed identificato nel 30enne F.A., nazionalità nigeriana, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e già destinatario di un decreto di espulsione. Dopo le formalità del caso presso l’Ufficio Immigrazione della Questura, veniva avviata la procedura per l’espulsione dal territorio dello stato con l’accompagnamento dell’uomo presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca