fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Evento di rilievo nel locale di via Petrosini a Nocera Inferiore, con la presentazione di  pietanze dello chef insignito del prestigioso premio Michelin

di Valerio D’Amico

raroEvento di richiamo al ristorante “Raro” di via Petrosini a Nocera Inferiore. Lo chef  Paolo Gramaglia, insignito del prestigioso premio stella Michelin, nella serata di ieri ha deliziato tutti i presenti con alcune delle sue specialità, rigorosamente a base di pesce.

Quattro le pietanze presentate, a cominciare dal “gamberone imperiale”, antipasto in pasta kataifi su vellutata di corbarini, ideato e preparato dallo chef resident Ermanno Porpora. A seguire la “pasta a mare” un autentico tripudio di sapori con bronzo in salsa di sette bisque marinare e lattuga di mare. Momento di cultura e sapori per la presentazione del secondo piatto, visto che lo chef Gramaglia ha intrattenuto i suoi ospiti con una spiegazione delle origini del piatto “il Vesuvio fuoco e fiamme”, con tanto di preparazione in diretta del dentice scaloppato in salsa di agrumi, mandorle e fuoco del cognac. A conclusione il dessert dello chef Francesco Sorrentino, croccante di cannolo con ricotta dolce, pomata alle pere e riduzione di porto.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca