fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Blitz degli uomini della Polizia Locale che questa mattina hanno perlustrato la collina rinvenendo piante e semi di “erba” stupefacente tra gli arbusti. Non sono stati però ancora scoperti i detentori 

di Redazione

Dopo una serie di segnalazioni, nella mattinata di oggi, gli agenti della Polizia Locale di Nocera Inferiore hanno passato al setaccio l’intera collina nei pressi del convento di Sant’Andrea.

Durante la perlustrazione, il comandante Giuseppe Contaldi, i luogotenenti Aniello Fortino e Raffaele Fortino, con l’agente Domenico Peluso, hanno rinvenuto una piantagione di marijuana tra gli arbusti della vegetazione spontanea ai lati della strada che conduce al convento. In tutto sono state trovate trentacinque piante di circa settanta centimetri di altezza, oltre a cinque contenitori con all’interno semi e altri recipienti di acqua. Nonostante le segnalazioni riferivano di un gruppo di ragazzini che quotidianamente curavano le piante, probabilmente coordinati da qualche adulto, non è stato possibile identificare i detentori.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
8041
Visite agli articoli
11000792
« Luglio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31