Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il sindaco, Manlio Torquato: «Li utilizzeremo per riattare i tre appartamenti che abbiamo. In tal modo daremo una risposta alla grave emergenza abitativa del territorio»

sindaco regioneUn finanziamento per il riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Lo ha ottenuto il Comune di Nocera Inferiore, rientrando nel Piano operativo regionale della Campania che gestisce i Fondi europei per lo sviluppo del territorio per il periodo 2014-2020.

La notifica è stata ricevuta dal primo cittadino, Manlio Torquato, nel corso di un incontro avuto stamane in Regione presso l'Ufficio per la Sicurezza integrata. I fondi a disposizione del Comune ammontano a circa 360mila euro. «Li utilizzeremo - spiega il sindaco - per riattare i due appartamenti di via Fuciliari e quello di via Astuti, che appunto provengono da sequestri di proprietà al mondo della criminalità organizzata, per dare una risposta alla fortissima emergenza abitativa di cui soffre la nostra città».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
173
Articoli
6469
Visite agli articoli
8124630
« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31