fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Avviata dall'editore subentrato da circa sette mesi la procedura di riduzione del personale per licenziamento collettivo. Un vero attacco a un grande progetto editoriale

Ha lasciato tantissime persone basite il comunicato apparso questa mattina sul sito del quotidiano "la Città", che riportiamo di seguito integralmente.

Un'operazione contro la quale manifestiamo ogni possibile solidarietà ai colleghi della testata salernitana auspicandoci che al fianco di questi lavoratori si mobiliti il più ampio schieramento politico, sindacale e di lettori per evitare che il dramma paventato trovi compimento. Ecco il testo:    
"COMUNICATO AI LETTORI
La Edizioni salernitane srl, editrice del quotidiano “la Città di Salerno” ha comunicato di aver avviato la procedura di riduzione del personale per licenziamento collettivo, che riguarderà ben sette giornalisti su un organico di tredici. Tutto questo a meno di sette mesi dall'acquisizione del ramo d'azienda dalla Finegil Spa, società del Gruppo L’Espresso. Si apre ora una fase di trattativa in sede provinciale, regionale e nazionale. La redazione de “la Città” si riserva tutte le azioni opportune per tutelare i livelli occupazionali al fine di garantire la qualità del prodotto in edicola e sul web, assicurando, come ha sempre fatto in questi 20 anni, il massimo di impegno per la testata".

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca