fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pioggia di pareri favorevoli all'iniziativa che ha permesso di dare una veste realmente natalizia alla location dove da qualche anno ormai si svolgono tutti i più importanti eventi di Nocera Inferiore. E da tutti inviti a ripeterla e ad ampliare la zona interessata

 

di Francesca Fasolino

A circa due settimane dall’inaugurazione delle casette in legno in Piazza Diaz di Nocera Inferiore, si può già fare un resoconto: tutti i pareri sono positivi. L’iniziativa, che sta favorendo l’artigianato locale, attraverso stand di bigiotteria, cake design, addobbi natalizi, sembra aver avuto fino a questo momento un grande riscontro e un grande successo, tanto da attirare non soltanto cittadini di Nocera, ma anche persone dai paesi vicini che, curiosi, arrivano per dare un’occhiata alla novità e per acquistare qualche regalino: «L’idea è piaciuta molto alle persone che sembrano anche essere più invogliate a spendere nonostante la crisi» dichiara un commerciante. Di questa nuovissima iniziativa quindi si dichiarano contenti i commercianti che, prendendo in affitto una casetta, hanno potuto dare maggiore visibilità alla loro attività, in particolare quando queste si trovano in una zona più periferica della città. L’aspetto economico quindi ha avuto un riscontro positivo, come confermato da molti stand. Altro aspetto positivo è un aumento considerevole del passeggio a Nocera: «Una bellissima idea -riferisce un altro commerciante- abbiamo una piazza molto grande e finalmente è ben sfruttata, inoltre è un ottima pubblicità per le nostre piccole attività. In questo modo cerchiamo di mettere in movimento l’economia di Nocera, senza dover andare sempre noi in altri paesi che sanno offrire di più in questo periodo». Contenti però non soltanto i commercianti ma anche gli stessi cittadini che sono entusiasti per questa novità e sperano che possa ripetersi anche l’anno prossimo: «Con questo progetto si è dimostrato che Nocera ha qualcosa da offrire sia ai cittadini che a coloro che vogliono recarsi qui. La nostra città si è ripopolata e questo non può essere che positivo», dichiara contenta una signora. E gli aspetti negativi che di solito non mancano mai? Intervistando i commercianti sembra non ci sia nessuna nota dolente anzi, hanno sottolineato come l’amministrazione abbia fatto un ottimo lavoro e, messaggio unanime agli occupanti di Palazzo di città, è che si continui su questa strada, cercando sempre di migliorare. Nessuna critica, ma soltanto suggerimenti per l’anno prossimo: animare anche Via Matteotti.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca