fbpx

Una manifestazione il 28 dicembre per ricordare, alla presenza della stampa locale, gli inizi dell'attività. Tra i presenti il consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti, Salvatore Campitiello

«Era una domenica quel lontano 8 dicembre 1974. Quel giorno cominciava l'avventura della gioielleria Ungaro. Un negozio piccolo lungo la strada principale di Pagani. E un sogno: quello di costruire un'azienda solida e duratura, capace di diventare un punto di riferimento nel settore».


Così inizia il comunicato con cui i titolari dell'azienda annunciano la manifestazione celebrativa dei loro quarant'anni di attività. A celebrarli anche la stampa locale, rappresentata in primis dal presidente di Assostampa Valle dell'Agro Salvatore Campitiello.
«La nostra storia - dichiarano i titolari - è la riprova che credere nei propri sogni è il primo passo per realizzarli. Ed è la testimonianza che fare impresa è una sfida appassionante ed entusiasmante, anche in momenti e in contesti difficili. È per questo che crediamo sia importante raccontarla questa storia».