fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La rapina è stata eseguita lo scorso 15 agosto su un regionale partito da Napoli e diretto a Salerno. Decisive per le indagini le immagini della videosorveglianza

treno regionaleAveva rapinato un coetaneo a bordo di un treno regionale partito da Napoli e diretto a Salerno un ragazzo di 21 anni di Torre del Greco, arrestato oggi dagli agenti della Polizia Giudiziaria di Napoli e condannato agli arresti domiciliari.

I fatti risalgono allo scorso 15 agosto, quando il giovane rapinatore aveva avvicinato la sua vittima mentre il convoglio era nei pressi della stazione di Scafati, intimandogli di consegnarli tutto il denaro in suo possesso. Recuperati appena 30€ si era allontanato, facendo inizialmente perdere le sue tracce. Grazie all’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza gli inquirenti sono riusciti a risalire all’identità del colpevole, che è stato immediatamente riconosciuto anche dal ragazzo che ha subito la rapina.    

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca