fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Numerosissime autopattuglie di carabinieri stanno percorrendo in lungo e in largo il territorio a "caccia" di violazioni alle norme in vigore per combattere la pandemia e per quelle al codice della strada

Per il secondo giorno consecutivo i carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, al comando del Colonnello Rosario Di Ganci, batteranno a tappeto il territorio a caccia sia di violazioni al codice della strada che, in particolare, a caccia di chi faccia violazioni alle norme antiCovid. E quindi al rispetto delle chiusure alle 18, al divieto di assembramenti, al rispetto della normativa sull'asporto.


Si tratta di un controllo, quello di ieri, che la città ha profondamente apprezzato e per il quale il primo cittadino ha espresso pubblicamente all'Arma la sua gratitudine. E con la recrudescenza di contagi che oggi ha costretto il primo cittadino a sospendere le attività in presenza al Giambattista Vico e al Nicola Sensale, da un po' di rigore sicuramente la città trarrà solo benefici.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca