fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dalle ore 9 alle ore 18 il livello di criticità idrogeologico sarà giallo per residue precipitazioni che potrebbero avvenire in zone fragili per la saturazione dei suoli

VENTOLa Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l'allerta meteo attualmente in vigore sulla Campania, fino alle ore 18 di domani sull'intero territorio con criticità idrogeologica gialla; potrebbero verificarsi residue precipitazioni in zone già fragili per effetto della saturazione dei suoli.  

Attenzione particolare per venti forti o molto forti con raffiche e mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Attualmente è in vigore, con scadenza alle 9 di domani mattina, allerta arancione sulle zone 1,2,3,4 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 4: Alta Irpinia e Sannio) e allerta gialla sulle zone 5,6,7,8 (Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 7: Tanagro; Zona 8: Basso Cilento).

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca