fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un centinaio di persone si sono riunite di fronte al municipio e hanno espresso tutto il loro disappunto per il lockdown annunciato dal governatore. Il corteo è proseguito fino all’ingresso del casello autostradale

protesta piazza corsoNocera Inferiore si è unita alla manifestazione di protesta che sta caratterizzando la maggior parte delle città della Campania per il nuovo lockdown annunciato dal presidente Vincenzo De Luca per l’inizio della prossima settimana.

Un centinaio di persone si sono riunite a piazza Diaz, di fronte al municipio, per esternare tutte le difficoltà che una nuova chiusura generale comporterebbero alle attività commerciali e all’intero sistema economico della regione.
protesta bandieraCori contro il governatore e inneggianti alla libertà hanno caratterizzato il corteo, che ha raggiunto prima Piazza del Corso, il cuore della movida cittadina, poi nei pressi del casello autostradale.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca