fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Obbligo di chiusura ad orario anticipato per tutte le attività sociali, commerciali e ricreative. Dopo le ore 23:30 sarà possibile circolare solo per motivi di salute, esigenze lavorative o situazioni necessità. Provvedimento valido sino al 13 novembre

de luca 2020 2Domani scatta il coprifuoco in Campania.

Alle indiscrezioni dei giorni scorsi filtrate dalla stanze di Palazzo Santa Lucia ha fatto seguito apposita ordinanza, firmata oggi dal presidente De Luca. Il provvedimento prevede, in particolare che:
a) è fatto obbligo di chiusura di tutte le attività commerciali, sociali e ricreative dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del giorno successivo. Gli avventori degli esercizi di svolgimento delle attività indicate al primo periodo sono tenuti a rientrare al proprio domicilio, dimora o residenza entro le ore 23,30;
b) fatto salvo quanto previsto dalla precedente lett.a), dalle ore 23,00 alle ore 5.00 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero motivi di salute. E’ sempre consentito il rientro al proprio domicilio, dimora o residenza dal luogo di lavoro;
c) per l’intero arco della giornata è fatto divieto di spostamenti dalla provincia di domicilio, dimora o residenza sul territorio regionale verso altre province della Campania. Sono consentiti, limitatamente al diretto interessato nonché ad accompagnatore, ove necessario, esclusivamente spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, familiari, scolastiche, di formazione o socio-assistenziali ovvero situazioni di necessità o d’urgenza ovvero motivi di salute. E’ in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza dal luogo di lavoro.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca