fbpx

Si tratta di cinque infermieri, un medico, due ostetriche, un oss, un addetto alle pulizie e un paziente della ginecologia. Medicina, Neurologia, Tin, Urologia e Ostetricia le unità operative ad oggi coinvolte

nocera inferiore201828Undici nuovi contagiati tra il personale dipendente dell’ospedale nocerino Umberto I. Cinque infermieri, un medico, due ostetriche, un oss, un addetto alle pulizie e un paziente del reparto di Ginecologia si aggiungono ai casi registrati nei giorni scorsi, per un totale, ad oggi, di ben 24 unità.

A riportare il quadro preciso di una situazione piuttosto preoccupante è il portale “Salerno Sanità”. Le Unità Operative coinvolte crescono ogni giorno: Medicina, Neurologia, Tin, Urologia, Ostetricia. Un vero e proprio boom di contagi che ricorda inevitabilmente quanto accaduto qualche mese fa in Chirurgia. Il rischio che il focolaio possa espandersi è concreto; urgono provvedimenti drastici, anche impopolari se necessario. Urge, magari, anche risolvere determinate problematiche che permettono al virus di circolare liberamente: dall’assenza di percorsi dedicati ai malati covid, passando per un accesso incontrollato e indisciplinato di soggetti non autorizzati all’interno dei reparti e per i corridoi della struttura ospedaliera più grande dell’Asl Salerno. Non sarebbe da escludere, a questo punto, una chiusura totale di pochi giorni, al fine di permettere una sanificazione adeguata e di riprendere il cammino con maggiore sicurezza e meno paura, per pazienti e personale in servizio.