fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il segretario Donato Salvato: «Perdiamo una delle ultime segretarie preparate della provincia di Salerno». Il sindaco Torquato ha disposto la sospensione di tutte le attività comunali

Donato Salvato, segretario provinciale Uil Fpl e Valeria Rubino, segretario generale al Comune di Nocera InferioreAnche la Uil Fpl provinciale esprime cordoglio per la scomparsa prematura di Valeria Rubino, segretaria generale del Comune di Nocera Inferiore.

«Il sindacato che rappresento si stringe al dolore dei familiari della dottoressa Rubino. Perdiamo una delle ultime segretarie preparate della provincia di Salerno - ha detto Donato Salvato, segretario generale della Uil Fpl provinciale - Personalmente, conoscevo bene Valeria Rubino. Con lei ho lavorato a Montecorvino Rovella: io ero capo della polizia municipale e lei segretaria generale. A lei mi legano tanti ricordi. Ha sempre lavorato con passione e conosceva bene gli Enti locali. Nella sua esperienza da segretaria generale ha fatto anche l'esperienza sindacale di categoria. Ecco perché capiva bene i rappresentanti delle parti sociali e, più in generale, le esigenze dei lavoratori. Mancherà davvero tanto. Abbiamo perso una delle persone più preparate tra i segretari generali nel Salernitano».
E intanto il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, facendosi interprete del sentire dell’intera amministrazione comunale e dei dipendenti, ha ritenuto doveroso manifestare il cordoglio della Città di Nocera Inferiore per la prematura scomparsa della dottoressa Valeria Rubino. È stata perciò disposta la sospensione di tutte le attività comunali, con chiusura degli uffici al pubblico dalle 11 di giovedì 17 settembre e fino al termine della giornata lavorativa, ad eccezione delle attività indifferibili che rivestono carattere di urgenza (Polizia Municipale, Protocollo Informatico, Servizi demografici, Servizio Politiche sociali).
La cerimonia funebre si svolgerà domani, 17 settembre, alle 12, presso la Chiesa del Gesù Risorto, Salerno (Parco Arbostella).

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca