fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'uomo, un 58enne, forniva crack e cocaina in tutto l'Agro nocerino. A notificargli il provvedimento i Finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore

il materiale sequestrato dalla Finanza al Pusher paganeseForniva crack e cocaina a gran parte dei consumatori dell’Agro nocerino sarnese il 58enne pusher di Pagani cui il Gip del Tribunale di Nocera Inferiore Gustavo Danise ha vietato di risiedere nel salernitano.

A notificare il provvedimento di divieto di dimora all’uomo, responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti, i Finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore.
I clienti, identificati dagli investigatori attraverso attività di osservazione e pedinamento, nonché mediante l'analisi dei tabulati telefonici, hanno tutti confermato di essere consumatori abituali di droghe e di acquistarle direttamente dal pusher.
Sono stati inoltre rinvenuti, presso il domicilio dell'indagato, dosi di sostanze psicotrope già confezionate e pronte per la vendita, strumentazione da taglio e per la preparazione della droga, nonché denaro contante, verosimilmente provento dell'illecita attività.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca