Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'episodio, di oggi, è riportato dalla collega Rosa Coppola sul portale Salernosanità.it. Dieci i giorni di prognosi per il medico aggredito da un paziente stanco di attendere. Indaga la Polizia

"Ancora aggressioni. Ancora operatori del Pronto soccorso dell’ospedale nocerino Umberto I nel mirino di chi, alle parole, preferisce i fatti". Così riporta oggi la collega Rosa Coppola sul portale Salernosanità.it. 

Nell’aula consiliare ufficializzata l’iscrizione all’elenco territoriale; a margine della conferenza il resoconto dell’assessore Fortino sulle attività natalizie del Comune   

di Fabrizio Manfredonia

Stamane a palazzo di città è stato presentato il “Gruppo comunale volontari di Protezione Civile”, già istituito con delibera del consiglio comunale 12 del 2013, che ora ha ottenuto il riconoscimento regionale e l’iscrizione nell’elenco territoriale del volontariato di protezione civile a seguito del decreto dirigenziale 35 del 21 novembre 2017 della regione Campania.

Le manette ai polsi dell'ex vicesindaco sono scattate in mattinata. «Aspetteremo che la magistratura faccia il suo corso», il commento del sindaco Manlio Torquato

di Fabrizio Manfredonia

Si arricchisce di un nuovo capitolo l’inchiesta sul presunto scambio elettorale politico-mafioso che ha interessato la città di Nocera Inferiore nel corso dell’ultima tornata elettorale; è stato arrestato stamane Antonio Cesarano, volto noto della politica cittadina, già vicesindaco dell’amministrazione Romano.

Per il dirigente dell'Azienda ospedaliera Ruggi d'Aragona sarà riservato in futuro un ruolo importante nell'assistenza di alta specializzazione al nosocomio metelliano, insieme a quelli di Mercato San Severino, Ravello e al Da Procida 

L’azienda ospedaliera Universitaria “Ruggi d’Aragona” non ha alcuna intenzione di dequalificare alcuno degli ospedali che la compongono. Lo afferma il direttore generale Giuseppe Longo in un comunicato nato dopo la pubblicazione su alcuni quotidiani della notizia che l’ospedale Santa Maria Immacolata dell’Olmo di Cava de Tirreni sia “prossimo a scadere”.

L’azienda fa sapere che i servizi sociali del Comune accolgono regolarmente le richieste presso il punto di accesso di via Pittoni, informando gli utenti su tutti i requisiti necessari

di Rosa Soldani

Dopo le polemiche sorte nei giorni scorsi sulla gestione delle domande sul reddito di inclusione, Agro solidale chiarisce che a  partire dal 1° dicembre 2017 il Comune di Pagani, che fa parte dell’azienda speciale consortile per i servizi sociali, accoglie regolarmente le istanze per l’erogazione del reddito di inclusione presso gli uffici di via Pittoni, 1. I Servizi sociali del Comune hanno comunicato di aver già protocollato 86 domande risultate conformi ai requisiti richiesti e inserite, dunque, nella piattaforma INPS dedicata.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
5993
Visite agli articoli
7248890
« Gennaio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31