fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Gli agenti del Commissariato di Nocera Inferiore hanno denunciato due gemelli 54enni e la loro anziana madre per detenzione e coltivazione di stupefacenti a fini di spaccio
Ancora due "pollici verdi" della marjiuana scoperti a Corbara: gli agenti della Polizia di Stato hanno deferito all’Autorità Giudiziaria tre persone: B.S., il fratello gemello B.A., entrambi di anni 54, e R.M.C dianni 82, madre dei due, in quanto responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti e coltivazione di piante da cui si producono stupefacenti,
destinate alla commercializzazione ed allo spaccio.

I fatti sono avvenuti la sera del 7 agosto scorso in piazza Risorgimento: gli autori, per motivi sentimentali, aggredirono brutalmente la vittima provocandogli un danno all’arteria femorale della gamba sinistra

di Redazione

Nel pomeriggio di ieri, a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari e del divieto di dimora nel territorio dei comuni della provincia di Salerno, nei confronti di quattro giovani, tutti gravemente indiziati di concorso in lesioni personali gravi e porto ingiustificato di armi, in danno di un loro coetaneo, A.F. (classe 1999).

Una figura molto amata da dipendenti e membri dell’amministrazione. Si spegne a 60 anni dopo aver combattuto per mesi con un brutto male. Il cordoglio del sindaco Torquato

la segretaria comunale Valeria RubinoLutto al Comune di Nocera Inferiore. Si è spenta nel pomeriggio di ieri la segretaria generale Valeria Rubino (nella foto). Aveva 60 anni e ha combattuto per diversi mesi con un brutto male.

Nella serata di ieri, in un Money Transfer in via Nicotera, una lite tra due uomini è finita nel sangue. La vittima ha riportato gravi lesioni da taglio necessitando di punti di sutura e ricovero. Subito in manette l’autore

di Redazione

Gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto V.B., cittadino indiano del 1968, regolare sul territorio nazionale, per tentato omicidio nei confronti di un suo connazionale, dopo l'aggressione avvenuta nella serata di ieri a pochi metri dalla stazione di Nocera Inferiore.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca