fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dopo le edizioni dal 2005 al 2008 e l’edizione del 2017 una nuova edizione del progetto finalizzato a diffondere tra i giovani una cultura della pace, del dialogo e della solidarietà

di Alessandro Picca

Giovedì 17 gennaio avrà inizio, a Nocera Inferiore, la “Scuola di pace 2019”, promossa ed organizzata dall’associazione “Scuola di Pace - Nocera Inferiore”. All’iniziativa parteciperanno 160 studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Nocera e dell’Alberghiero “M. Pittoni” di Pagani.

Tra critiche e defezioni della causa arriva il sodalizio che raccoglie energie da tutti i gruppi finora formatisi. Una Nocera Unica resta l'obiettivo della nuova realtà

di Assunta Striano

Sabato 12 gennaio, presso il convento Santa Maria degli Angeli, si è tenuta l’assemblea pubblica di costituzione dell’Associazione Nocera Unica. L’incontro ha visto la partecipazione di tanti, nascendo proprio dall’iniziativa spontanea di cittadini sia di Nocera Inferiore che di Nocera Superiore.

L'iniziativa promossa dall'Università di Salerno e coordinata dal professor Vittorio Scarano riceve un prestigioso riconoscimento che ne riconosce la qualità

I risultati del Progetto ROUTE-TO-PA, che ha visto coinvolta anche la città di Nocera Inferiore (https://www.risorgimentonocerino.it/cultura-spettacolo/5859-nocera-inferiore-si-concludera-il-10-novembre-l-open-data-challenge.html) sono stati selezionati dalla Unione Europea per essere inseriti nell’Innovation Radar (il radar dell’Innovazione) nel portale www.innoradar.eu.

Giovani disoccupati, donne e studenti coinvolti nell'iniziativa finanziata dalla presidenza del Consiglio dei ministri e gestita in Campania dal Forum Nazionale delle Associazioni Familiari

Al via il progetto Generare Futuro, che vuole offrire sostegno ai giovani talenti. Finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, sarà realizzato dal Forum Nazionale delle Associazioni Familiari in cinque regioni italiane. In Campania il progetto si svolge nella città di Napoli ed è curato dal Forum Provinciale delle Associazioni Familiari, presieduto da Oreste Ciampa, in collaborazione con l’Arcidiocesi.

L'organismo nato per la ripubblicizzazione dell'acqua si riunisce a Palazzo Lancellotti il 12 gennaio alle 10. Tra i presenti padre Alex Zanotelli, divenuto simbolo della battaglia popolare

Torna nel fine settimana l'Agorà dell'acqua, la fortunata manifestazione, giunta alla terza edizione, nata su iniziativa dei comitati territoriali per l'acqua pubblica insieme alla rete dei Comuni del distretto Sarnese-Vesuviano.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7477
Visite agli articoli
10003216
« Febbraio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28