fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sono stati ben 147, nonostante il pessimo tempo, a presentarsi in piazza Diaz per sottoporsi all'esame di compatibilità alla ricerca di un donatore compatibile con il piccolo Alessandro

È orgogliosa e soddisfatta Manuela Citarella, presidentessa della commissione consiliare alle pari opportunità, della risposta data dalla città di Nocera Inferiore all'appello per aiutare il piccolo Alessandro Maria a trovare un donatore di midollo compatibile con lui.

L’iniziativa sperimentale e pilota, unica sinora sul territorio dell’Agro Nocerino Sarnese, nasce dalla spinta propulsiva della preside del liceo scientifico “Mangino” di Pagani, Ezilda Pepe, che ha aggregato i presidi degli istituti scolastici e l’ente comunale

di Maria Rosaria Mandiello

Formare cittadini responsabili nel nome della legalità e della cittadinanza. Questi gli obiettivi principali che sanciscono il protocollo di intesa siglato questa mattina tra il Comune di Pagani e gli istituti scolastici statali del territorio. “Pagani città educante” che intende portare avanti una formazione educativa e culturale che segua le caratteristiche del territorio dall’infanzia sino all’età adulta.

La cerimonia si è svolta alla presenza del sindaco, Salvatore Bottone. «È stato un altro passo in quel lungo percorso di collaborazione che l’amministrazione ha intrapreso con le associazioni del Terzo Settore e che continuerà nei prossimi mesi»

Inaugurata nel pomeriggio di ieri, presso il Centro Sociale di Pagani, alla presenza del sindaco Salvatore Bottone, la sede di rappresentanza zonale dell’ Unione Italiana Ciechi di Salerno.

L'evento nell'aula consiliare il 22 novembre con inizio alle 17:30. Ad organizzarlo il geologo Giulio Caso, la musicoterapista Giulia D'Alessandro e la sociologa Marilena Mastellone

Un convegno per ricordare il 23 novembre, 38esimo anniversario del sisma del 1980 che colpì la Campania centrale e la Basilicata centro-settentrionale. Si terrà il 22 novembre alle 17:30 presso l'aula consiliare del Comune di Nocera Inferiore.

Domani in piazza Diaz sarà possibile verificare se il proprio midollo osseo sia compatibile con quello del piccolo affetto da una rara e mortale malattia

La ricerca di un donatore di midollo osseo compatibile con quello del piccolo Alessandro Maria arriva anche a Nocera Inferiore. La catena di solidarietà per il piccolo affetto da una malattia rara dall'esito infausto che colpisce solo il 2 per mille dei bimbi toccherà piazza Diaz nel pomeriggio di domani, 20 novembre, dalle 14:30 alle 19:30.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7235
Visite agli articoli
9707992
« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31