fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Solo nella prima parte del 2016 la percentuale di furti, rapine e tentativi di truffa è aumentata sensibilmente rispetto allo scorso anno. Danni ad esercenti e privati per centinaia di migliaia di euro

di Carmine Vitale

E' assolutamente critico nel primo trimestre 2016 il problema della lotta alla microcriminalità. Lo si riesce ad appurare facilmente incrociando semplici dati rintracciabili in rete. Soltanto nel mese in corso – a distanza di poche ore l’una dall’altra – sono state messe a segno due rapine nella città di Nocera Inferiore mentre diverse altre ancora ne sono state sventate dal nucleo operativo predisposto al controllo del territorio.

Iniziativa comune dei tre primi cittadini Torquato, Cuofano e Bottone che dal 6 all'8 aprile avranno uno stand in comune al ventitreesimo Salone del Restauro

‘Esplorare’ una nuova e promettente prospettiva di sviluppo, basata proprio sui tesori dell’antichità che arricchiscono i loro territori. Con questo scopo i sindaci di Nocera Inferiore, Pagani e Nocera Superiore parteciperanno con uno stand comune alla XXIII edizione del Salone del Restauro, in programma a Ferrara, fra il 6 e l’8 aprile prossimi.

Un colpo di calore che ha forse causato un abbassamento di pressione, e la 70enne Giuseppina M.  si è improvvisamente accasciata al suolo sotto gli occhi di decine di persone

di Enrica Granato

Erano da poco passate le ore 16 di oggi pomeriggio quando la signora Giuseppina M,  70enne, in compagnia del figlio, aveva deciso di sedersi su una delle tante panchine presenti in piazza Diaz per approfittare del tepore dei primi raggi primaverili: probabilmente i due non si sono accorti dello scorrere del tempo e Giuseppina ha iniziato a diventare cianotica in volto fino a quasi perdere conoscenza.

Saranno ben ottantasette i posti previsti nello storico nosocomio. Riaprirà anche il reparto di ginecologia ed ostetricia. Entusiasta il sindaco Servalli

di Carolina Milite

Buone notizie da Cava de' Tirreni: l'ospedale cittadino, il Santa Maria Incoronata dell'Olmo, è salvo e riaprono i battenti del reparto di ginecologia- ostetricia. Il decreto del TAR di Salerno di oggi pomeriggio confuta la decisione che era stata presa qualche mese fa, durante "l'era Viggiani", di sopprimere il reparto in questione in quanto non vi era il numero di parti necessari per tenerlo aperto.

I malviventi sono riusciti a fuggire tra le campagne della zona malgrado il tempestivo intervento dei carabinieri, che hanno anche sparato in aria a scopo intimidatorio. Pare che uno dei rapinatori sia stato ferito al volto dall'esercente rapinato

Terrore a Nocera Inferiore nel quartiere Cicalesi. Alcuni malviventi hanno compiuto una rapina a mano armata in una tabaccheria a Largo San Biagio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca