fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Tre consiglieri regionali del Partito di Renzi sollevano il problema delle obiezioni sollevate da associazioni ed enti locali. Prioritaria la chiusura degli scarichi abusivi

Una vittoria ormai quasi non più sperata quella ottenuta dal "Comitato No Vasche No Inquinamento Si alla messa in sicurezza del fiume Sarno" presieduto da Emiddio Ventre (nella foto sotto).
«Dopo tre anni di battaglie - spiega il professore - sia legali (tramite ricorso al Tar), sia sociali attraverso petizioni, convegni e marce, finalmente la Commissione ambiente della Regione Campania, in seguito agli atti depositati presso la stessa nell’ultima audizione del 2 marzo 2016  ed i vari esposti alle Procure, invita la Giunta De Luca a rivedere il Progetto Grande Sarno.

Mai nessuna difesa dal Comune nei confronti degli abitanti della città di sant'Alfonso ed ora una inspiegabile benevolenza con la rateizzazione di un debito da un milione di euro

di Nino Maiorino

E’ di qualche giorno addietro la notizia che la Gori, la società affidataria della gestione delle risorse idriche nei comuni dell’ATO 3, è riuscita ad ottenere dall'amministrazione comunale di Pagani un lungo rateizzo di un milionario rimborso a quel Comune e, per esso, ai contribuenti che erano stati costretti a pagare, proprio alla Gori, somme non dovute e che il Tribunale ha sentenziato che debbano essere rimborsate.

Nella tarda serata di ieri una Seat Ibiza grigia, guidata da un uomo in stato di ebbrezza, ha impattato violentemente due auto che viaggiavano nella corsia opposta

di Valerio D'Amico

Pauroso incidente nella tarda serata di ieri in via Atzori a Nocera Inferiore. Una Seat Ibiza grigia, proveniente dall’uscita del casello autostradale, si è scontrata, in rapida successione, una Citroen C3 grigio metallizzata, guidata da una giovane donna, e una Panda bianca appartenente al corpo di vigilanza ISO, che viaggiavano sulla corsia opposta.

Da oltre sessant'anni il piccolo borgo da' vita ad una rappresentazione della Passione dove la devozione si mescola con una cura dei dettagli nella messa in scena che non ha uguali nella zona

"Li amò fino alla fine". E' questo il tema liturgico della processione del venerdì santo che il 25 marzo, dopo l’azione liturgica della Passione del Signore, partendo da Pucciano alle 17:30, percorrerà numerose strade di Nocera Superiore, rinnovando una tradizione molto forte e sentita.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca