Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un timido e sparuto gruppo di oppositori ha protestato stamani all'iniziativa del comitato pro referendum che vuole la riunificazione delle due città. Ma nessuno di essi ha partecipato al dibattito

di Fabrizio Manfredonia

Si è tenuto stamane, nella biblioteca “Aldo Moro” di Nocera Superiore, un seminario dedicato al “Comune unico di Nocera”, ovvero un convegno voluto dal “Comitato per il referendum consultivo sulla fusione delle due Nocera” in collaborazione con il “FCNN” , fusione comuni coordinamento nazionale. Il congresso ha visto la partecipazione di diversi esponenti del “FCNN” e di diversi rappresentanti di comuni nati da fusione.

L'operazione portata a termine con la collaborazione dei vigili del fuoco e di personale dell'Ispettorato del lavoro. Era un locale sovraffollato e con lavoratori in nero

Era a vero rischio della prorpria vita chi frequentava la nota discoteca di Salerno finita nel mirino dei Nas e sequestrata. I carabinieri del Nucleo antisofisticazione vi hanno trovato oltre 400 persone quando avrebbe potuto contenerne molto meno: un dettaglio che ha fatto rizzare i capelli agli uomini dell'Arma e ai vigili del Fuoco che li accompagnavano pensando alle situazioni di panico che si verificano con risse, incendi o terremoti.

Sensi unici e rimozioni coatte per (provare) ad alleggerire la circolazione; intanto dal 3 giugno partono le domeniche in bici nell’ “anello verde”

di Fabrizio Manfredonia

È stata presentata stamane, a palazzo di città, la nuova viabilità che interesserà il quartiere Cicalesi. La modalità di circolazione, che partirà il prossimo 28 maggio con una durata sperimentale di 90 giorni, ha l’obiettivo, secondo il sindaco Manlio Torquato e il comandante della polizia locale Giuseppe Contaldi, di snellire il traffico che interessa la zona di Cicalesi  intensificatosi a causa dei lavori che ancora riguardano via Cuomo e che, secondo le previsioni, dovrebbero concludersi con l’apertura delle scuole.

Pubblicato ieri sul sito del Comune il bando: venti le persone che saranno ammesse, ognuna con un proprio accompagnatore. L’assessore Trotta:  «La nostra attenzione verso questa categoria è altissima»

È Praia a Mare la città prescelta dal Comune di Nocera Inferiore per il soggiorno estivo 2018 destinato alle persone diversamente abili. Il periodo di vacanza partirà il 17 giugno per terminare  il 24.
È stato infatti pubblicato ieri, 26 maggio, l’avviso pubblico per il soggiorno climatico marino. Saranno venti i destinatari del provvedimento, ed ogni diversamente abile potrà essere accompagnato da una persona.

Il caso del monumento ai caduti, icòna di una generazione che ignora la propria storia e vive nella totale indifferenza rispetto a quanto avviene attorno a lei

di Anna Maria Napoletano

Hanno ancora un senso i monumenti ai caduti della Grande Guerra? A San Valentino Torio, così come in molte altre città dell’Agro, torreggia ormai stancamente, in piazza Amendola, uno dei tanti monumenti ai caduti della Prima guerra mondiale.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
174
Articoli
6568
Visite agli articoli
8397172
« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30