fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Palese soddisfazione a Palazzo di città per gli esiti dell'incontro. Tantissimi i temi trattati, compresi quelli legati ai noti avvenimenti calcistici dello scorso 10 dicembre

Ha naturalmente toccato anche la vicenda occorsa alla Nocerina calcio lo scorso 10 dicembre l'incontro tra il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, ed il Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, che si è tenuto stamattina a Palazzo di città.

Lunedì 3 febbraio, presso la presidenza della regione, l'assessore ai lavori pubblici Edoardo Cosenza e alcuni rappresentanti dell'Arcadis incontreranno una delegazione di parlamentari del Movimento 5 Stelle e del comitato

Si terrà Lunedì 3 febbraio, dalle ore 18,30, presso la presidenza della regione Campania, il primo incontro tra il Comitato “Gente del Sarno” e l'assessore ai lavori pubblici Edoardo Cosenza.

Una Citroen, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia locale, è stata schiacciata tra parapetto e marciapiede del ponte che si affaccia sulla statale 18. Nessun ferito ma tanta paura anche da parte degli abitanti del posto

di Patrizia Bove

Rocambolesco incidente sulla Statale 18, nel tratto che attraversa l’abitato di Nocera Superiore. Ieri pomeriggio, un autoarticolato in manovra, secondo alcuni presenti un “po’ troppo rapido”, ha urtato un’autovettura Citroen che pure stava attraversando il ponte nella stessa direzione, provocandole ingenti danni.  L’impatto è avvenuto tra la stessa autovettura e il rimorchio del mezzo pesante, suscitando lo spavento dei passanti. Al momento sono i vigili di Nocera Superiore che stanno indagando sulle modalità dell’incidente e sulle eventuali responsabilità. L’accaduto ha – comunque- riacceso le polemiche relative al transito dei mezzi pesanti sul ponte che congiunge la SS18 con via Matteotti,  in pieno centro cittadino. Una problematica, questa, che pareva destinata a risolversi con la realizzazione di un nuovo ponte, a monte, nei pressi dell’area archeologica di Pizzone, che meglio servirebbe la vicina industria conserviera Petti.  Per motivi che non appaiono del tutto chiari al momento il ponte è bloccato da tempo e non si vede soluzione alla vicenda, mentre gli abitanti del posto si chiedono: «dovremo forse attendere una morte perché si faccia qualcosa?»

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
8125
Visite agli articoli
11168980
« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31