fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Rivendicano il diritto ad indicare semplificazioni nella gestione dell'attività fiscale dei loro assistiti contro l'allargamento dello split payment e la comunicazione trimestrale delle fatture 

Dottori commercialisti ed esperti contabili sul piede di guerra anche in Campania. Con un comunicato dai toni piuttosto aspri protestano contro le nuove normative in tema di gestione contabile.

I segretari Antonacchio e Della Rocca(Cisl), Salvato (Uil) e De Angelis (Cgil) : «Disinteresse vergognoso. Gli amministratori locali forse non sanno che andando avanti così si chiuderanno scuole e strade»

di Maria Teresa Pellegrino
La mobilitazione generale dei lavoratori della Provincia di Salerno si è consumata nell’indifferenza della politica locale. Ieri, infatti, nessun sindaco del territorio ha preso parte alla manifestazione. A confermarlo Vincenzo Della Rocca, sindacalista della Funzione Pubblica della Cisl Salerno.

Tre le strutture che saranno affidate ad associazioni per consentire aggregazione attraverso la promozione di attività sportive. Le domande dovranno essere presentate entro il 16 Novembre

di Assunta Striano
Parte il bando per l’affidamento delle palestre degli edifici scolastici a Nocera Inferiore. Tre le strutture messe a disposizione: qualla di via Nicola Bruno Grimaldi, in cui è situato l’istituto comprensivo numero 3, quella di via Nola, adiacente all’istituto comprensivo numero 1 e infine l’ultima è quella di via Siciliano, dove si trova l’istituto numero 4.

Esulta la Rete per la difesa del territorio: "Il nuovo processo per il reato di frana colposa si farà! Adesso mobilitiamoci per evitare che vada in prescrizione anche questo reato!"

È decisamente soddisfatta la Rete per la difesa del territorio per gli esiti dell'udienza che ieri mattina ha visto il riavvio del processo per la frana di Montalbino del 4 marzo 2005, con l'ìmputazione del reato di frana colposa a carico del proprietario della BetonCave.
"Al termine di una lunga giornata di lavori - scrivono i componenti della rete in un comunicato - il Giudice (il Gup Paolo Valiante, ndr) ha rinviato a giudizio Franco Amato e quindi si terrà un nuovo processo a suo carico.

Premiati Pietro Aliberti, Asja Mirabile e Sara Caiazza. Il presidente Di Filippo: «Lavoriamo per il bene comune della nostra città. Adesso tocca alle istituzioni fare il proprio dovere»

Tanta folla a Siano nella mattinata di domenica 1 ottobre dove, presso la sede dell’associazione “InconTatto”, sono stati premiati i tre giovani studenti vincitori delle borse di studio messe a concorso dalla realtà politico-culturale guidata da Rocco Di Filippo

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca