fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Stamattina partita l'ennesima segnalazione da parte dell'amministrazione Bottone. Ad inviarla al servizio manutenzione di Salerno l'assessore Gerardo Palladino

Vive una condizione non più accettabile di degrado la stazione ferroviaria di Pagani, più volte segnalata agli uffici competenti di Ferrovie dello Stato. Con l’ultima segnalazione, a firma dell’assessore al ramo, Gerardo Palladino, inviata questa mattina, si chiede di procedere con intervento di urgenza per la rimozione di rifiuti abbandonati da tempo e di erbacce che favoriscono la presenza di animali e costituiscono pericolo per l’igiene pubblica. 

Alle 18:30 un seminario di approfondimento scientifico al “Diana” di Nocera Inferiore introdurrà al programma di prevenzione di questa delicata e subdola malattia

di Antonietta Rosamilia

Dal dolore per la malattia, alla forza per combatterla e spendersi per la prevenzione. Il 13 ottobre, alle ore 18:30, al Teatro Diana di Nocera Inferiore, si presenta l’A.I.L.M.A.G., Associazione italiana lotta al melanoma “Amici di Gabriella Pomposelli”.

Il segretario generale Donato Salvato: «Basta sprechi di soldi pubblici! Chiederemo l’intervento dell’Autorità anticorruzione. Scafati è lo specchio della gestione pubblica in Italia. Si porti il Consorzio al commissariamento

Atti all’Anac per chiedere chiarezza sull’eliminazione dell’orario continuato alla farmacia comunale di Scafati e pressing sul presidente dell’assemblea dei soci del Consorzio farmaceutico intercomunale di Salerno, il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo.

Fa sentire la sua voce il presidente del Consorzio farmaceutico intercomunale dopo le accuse del segretario proviciale della Uil Fpl, Donato Salvato, che ha minacciato il ricorso all'Autorità anticorruzione

Il presidente del Consorzio farmaceutico intercomunale, nonché sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, precisa quanto segue in merito all’eliminazione dell’orario continuato della farmacia comunale di Scafati:

L'evento domani, 10 ottobre, nel teatro degli Olivetani all'interno della sede Asl di via Federico Ricco. Sono 30mila le persone che ne sono affette nel salernitano

Domani, 10 ottobre, alle ore 16, nel teatro degli Olivetani, sede Asl di Via Ricco, a Nocera Inferiore, si terrà un incontro scientifico sul tema “La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca