Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Anche domani niente scuola a Nocera Inferiore e Nocera Superiore. Le condizioni meteo e gli allarmi della Protezione civile hanno indotto i sindaci dei due Comuni, Manlio Torquato e Gaetano Montalbano, a prorogare prudenzialmente la sospensione dell'attività scolastica nelle scuole di ogni ordine e grado il  23 novembre 2013. Pare che analoga decisione sia stata assunta a Cava de' Tirrerni, mentre a Roccapiemonte, ci informa l'assessore Luisa Trezza, «funzionerà solo il Liceo perchè le altre scuole fanno la settimana corta».

Le piogge che oggi sono cadute copiose dovrebbero intensificarsi assumendo nell'Agro possibili caratteri di violenti rovesci temporaleschi.

Ove possibile è sconsigliato l'uso delle autovetture, per non intasare le strade in caso di necessità di portare soccorsi

di Luigi Novi

Se molti cattolici non hanno vissuto l’Anno delle Fede così come papa Benedetto XVI aveva invitato a fare l’11 ottobre 2012, c’è chi invece, come Tommaso Fiumara, docente di religione presso il Liceo La Mura di Angri, ha approfittato dell’Annus Fidei, che si concluderà domenica 24 novembre,  per lanciare un sondaggio sulla fede tra i giovani delle scuole angresi, elementari, medie e superiori.

Questo è uno dei dati emersi del primo Forum “Uno sguardo d’Insieme”, tenutosi lo scorso settembre e promosso della rivista diocesana Insieme. I risultati del lavoro sono stati resi pubblici il 14 novembre nella sede vescovile

 

 

 

di Paloma Fèliz

 

L'Agro ha fame di lavoro: siamo quasi alla fine dell’anno e i dati non danno buone notizie. La drammatica riduzione dei posti di lavoro ha lasciato senza occupazione mille650 persone, delle quali mille110 avevano un contratto a tempo determinato e cinquecentoquaranta a tempo inderteminato.

Si tratta di fenomeni che affondano le radici in un contesto sociale degradato dalla crisi della cultura, della famiglia e della scuola

 

 

 

di Paloma Fèliz

 

Criminalità e dispersione scolastica: realtà sociale che colpiscono l’ Agro, dove pullulano delinquenti e criminali che pur non avendo legami con alcuna associazione camorristica possono essere comunque molti pericolosi, aumentano i piccoli reati, i furti e la violenza sulle donne.

L’ avvocato  Andrea Vagito, della Camera Penale presso il tribunale di Nocera Inferiore, uno degli esperti che hanno partecipato al Forum “Uno sguardo d’Insieme”, promosso della rivista diocesana Insieme,  ha affermato che attualmente aumentano i reati tributari commessi dagli imprenditori: alcuni non versano l’Iva, altri non presentano la dichiarazione dei redditi o comunque la presentano artefatta perché non riescono a far fronte agli adempimenti fiscali e burocratici  imposti dallo Stato.

Nei prossimi giorni tre appuntamenti vedranno impegnati il vescovo di Nocera e Sarno, monsignor Giuseppe Giudice, e l’intera comunità diocesana.

Sabato 16 novembre, alle ore 19:30, ci sarà la messa per i figli in cielo. La celebrazione si terrà nella parrocchia Santa Maria Maddalena in Armillis a Sant’Egidio del Monte Albino.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6379
Visite agli articoli
7949307
« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30