fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Causa scatenante un articolo del 5 maggio scorso sulle presunte barbarie perpetrate ai danni di animali durante la festa della Madonnna delle Galline. Il sindaco: «Ora basta!» 

di Rosa Soldani

Per la querelle sui maltrattamenti agli animali durante la festa della Madonna delle Galline sono stati querelati il direttore responsabile del quotidiano Libero, Pietro Senaldi, e la giornalista Azzurra Noemi BarbutoLa denuncia è stata inoltrata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, per il tramite dei militari della tenenza carabinieri di Pagani ed è stata sottoscritta dal sindaco, Salvatore Bottone, nonché da vari consiglieri comunali, tra cui l’avvocato Goffredo Iaquinandi, consigliere comunale e colui il quale ha effettuato il materiale deposito presso la caserma paganese. 

In conferenza stampa i dettagli del regolamento per la definizione agevolata delle liti "economiche" con l'Ente. Dalla settimana entrante disponibile sul sito istituzionale la domanda di adesione

di Tania Pentangelo
Si è tenuta stamane presso Palazzo di Città la conferenza stampa in merito al regolamento per la definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti, approvato dal Comune nella seduta di consiglio comunale del 27 luglio scorso. Il procedimento, previsto dall'articolo 11 del decreto legge 50 del 2017, mette un punto alle lunghe liti fiscali che interessano l'Amministrazione e i cittadini, a cui sarà consentito di saldare subito il tributo senza l'aggravio delle sanzioni.

Una volta usciti dal mondo del lavoro, scrive al sindaco Bottone l'esponente del volontariato cittadino, non vi sono atvitità sociali possibili né centri di ritrovo

di Antonietta Rosamilia

Un'assoluta mancanza di strutture polifunzionali che possano costituire centri di riferimento e di aggregazione sociale per gli anziani. È questa la denuncia di Giuseppe Barone, presidente della onlus ANNA, con una lettera al sindaco del Comune di Pagani, Salvatore Bottone.

L'accesso pedonale al parco San Francesco non è segnalato, e, come mostra la foto, può facilmente apparire come un secondo accesso per le auto. Per fortuna solo spavento e danni materiali

Poteva avere conseguenze ben più serie l'incidente occorso ieri in via Domenico Rea alla signora Maria Rosaria Pisani, che con la sua autovettura ha imboccato per errore l'accesso pedonale al parco San Francesco rovinando per le scale.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca