fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sono cinque i componenti del consiglio del Distretto che indagheranno sulla legittimità delle tariffe. Tra loro anche il nocerino Giuseppe Grauso. Entro febbraio il "verdetto"

Acqua pubblica Saranno i cinque consiglieri distrettuali Raffaele De Luca (Trecase), Francesco Gioia (Fisciano), Giuseppe Grauso (Nocera Inferiore), Liberato Staiano (Massa Lubrense), Luigi Velotta (San Giorgio a Cremano) i componenti della commissione incaricata di vagliare la legittimità degli aumenti in bolletta da parte della Gori.

Le indagini della Guardia di Finanza coordinata dal Sostituto Procuratore Davide Palmieri ha messo in luce un sistema di sottrazione di capitali che coinvolge anche la Rota Gas e il teatro comunale
Una pattuglia della Guardia di FinanzaUna gestione a dir poco allegra che ha portato la società municipalizzata GESEMA srl al fallimento. È quanto ha accertato la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore che in queste ore sta notificando agli interessatri l'avviso di conclusione delle indagini preliminari: bancarotta fraudolenta l’accusa formulata per alcune persone il cui nome non è stato ancora reso noto.

L’avvocato che in Consiglio siede all’opposizione dell’amministrazione Torquato ha fatto realizzare un adesivo «in carta, naturalmente», sottolinea, per promuovere la sua campagna

Il consigliere comunale Tonia LanzettaPassa al concreto sulla lotta alla plastica la consigliera comunale di opposizione Tonia Lanzetta. «Plastic Free ed educazione ambientale a Nocera Inferiore. Mi auguro che le buone pratiche diventino contagiose, da consigliere comunale di opposizione – dichiara Tonia Lanzetta -  che in modo concreto continua la sua battaglia per l'ambiente, promuovo l'iniziativa di adesione alla campagna Plastic Free.

Ad ottobre cinque giorni di seminari, laboratori e confronti organizzati per studenti e docenti delle scuole superiori. Un’esperienza gratuita ed intensiva di educazione al mondo digitale
l'anteprima del Mec di SalernoSi svolgerà a Salerno dal 9 al 10 ottobre e dal 17 al 19 il MEC (Media Education Campus),e  sarò rivolto a studenti e docenti delle scuole superiori. Prevede seminari, laboratori e momenti di confronto, tutti rigorosamente gratuiti, ed avrà come titolo “OPEN – Pensare bene prima dell’uso”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca