fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Sposta la sede in Regione mentre il Consiglio aveva deciso di stabilirla in uno dei 76 Comuni. Intanto nasce una commissione di controllo su partite pregresse e aumenti tariffari Gori

Il Consiglio dà una direttiva, il direttore generale Vincenzo Berlgiorno la stravolge. È quanto è successo quando, dopo mesi di blocco delle attività, si è riunito a Napoli il consiglio di distretto Sarnese Vesuviano dell'Ente Idrico Campano. Nella prima seduta dopo la rielezione del coordinatore Felice Rainone si è affrontato il tema dell'individuazione della sede del distretto, a quasi quattro anni dall'approvazione della legge regionale di riordino del ciclo delle acque.

E per la festa della Madonna delle Galline pronto un piano straordinario per la raccolta dei rifiuti. A breve incontro Aspa-amministrazione comunale per definire i dettagli operativi

L'obiettivo è chiaro: eliminare le mini-discariche ancora presenti in città. Per centrarlo, lavoro costante da parte dell'Aspa, cominciando dall'operato professionale continuo da parte del direttore generale Aniello Giordano e del direttore tecnico Enzo Calce. In queste ore, altri sopralluoghi effettuati per rimuovere i rifiuti abbandonati nel rispetto delle normative vigenti.

Un albero di noci verde sradicato su fondo d’oro, ventuno frutti e la scritta “Urbs Nuceria”: ecco il nuovo simbolo. Torquato: «Consolidamento dell'identità cittadina»

di Fabrizio Manfredonia

Sono stati presentati stamane, in aula consiliare, i nuovi loghi del comune e il nuovo gonfalone che accompagnerà l’ente nelle occasioni ufficiali. Dopo il riconoscimento del titolo di città, onorifico e altamente simbolico, ottenuto con decreto del Presidente della Repubblica nel 2012, è il turno dei simboli.

Cgil, Cisl e Uil: «Attivare subito procedure eccezionali per il personale». Con il ricorso a concorsi solo per titoli si potrebbero avere in servizio già a metà del mese di maggio

«Attivare all'Asl procedure eccezionali - affermano Pasquale Addesso, Pietro Antonacchio e Lorenzo Conte, rispettivamente segretari provinciali di Salerno della Cgil Fp, Cisl Fp, Uil Fpl - anche alla luce del fatto che la dirigenza aziendale che dovrebbe coadiuvare il manager nel cercare soluzioni sfugge al confronto nonostante sia stata allertata all’inizio dell’anno».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7703
Visite agli articoli
10336427
« Aprile 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30